Terminato il corso di restauro a Villa Gualdo

È giunto al termine il corso di restauro nel cantiere-scuola di Villa Gualdo a Montegalda, iniziato nel mese di febbraio.

Quanti hanno partecipatoall’opera hanno potuto acquisire sul campo le tecniche e i segreti del restauro e, contemporaneamente, hanno contribuito al recupero e ALla valorizzazione delle superfici a marmorino dell’atrio della loggia, che risalgono al ‘700, e alla manutenzione del lavatoio in pietra. Il percorso è stato voluto e promosso dai presidenti della categoria Dipintori di Confartigianato, Thomas Fantin, e dei Restauratori, Elena Zironda, ed è stato realizzato dal Cesar col finanziamento di Edilcassa Veneto.

Il progetto

Dedicato alle professionalità che operano nel campo dell’Edilizia, il corso, completamente gratuito, ha fornito ai partecipanti le conoscenze di base, teoriche e pratiche, necessarie per operare correttamente su edifici di interesse storico-artistico, attraverso la metodologia del “cantiere-scuola” che ha permesso agli studenti di sperimentare concretamente e manualmente procedure e tecniche di salvaguardia del patrimonio. 

I partecipanti hanno operato per il recupero di alcune parti di Villa Gualdo, sede del Municipio di Montegalda, con i necessari permessi della Soprintendenza. In particolare, i lavori si sono concentrati sull’atrio del loggiato della Villa, per recuperare e valorizzare le superfici a marmorino che risalgono al ‘700, oltre a effettuare la manutenzione del lavatoio in pietra. 

Diverse sono state le fasi del lavoro: indagini preliminari sullo stato di conservazione dell’edificio, studio dell’organizzazione del cantiere, rimozione dello strato di colore non coevo al marmorino settecentesco, consolidamento del marmorino al supporto murario, pulitura, stuccatura di fessure, risarcitura delle lacune, raccordo cromatico, stesura di protettivo. 

Tutte le fasi del cantiere sono state affiancate da nozioni teoriche sui materiali (in particolar modo quelli dell’edilizia storica), sui fattori di degrado chimici, fisici meccanici e biologici e sulle normative vigenti, grazie alla guida e supervisione dei docenti, due esperti del restauro di lunga esperienza e provata professionalità, Daniele Girardi e Marino De Santi.

L’inaugurazione

A chiusura del cantiere sono state programmate l’inaugurazione e la “restituzione” al Comune di Montegalda di Villa Gualdo nel suo completo splendore, e la consegna degli attesti ai partecipanti, alla presenza dei rappresentanti di tutti gli enti coinvolti: Comune, Cesar, Confartigianato Imprese Vicenza. Un’occasione per dare giusto risalto al lavoro svolto e anche a una modalità didattica che, soprattutto nel settore del Restauro, ha una grande efficacia e un grande valore per l’opportunità che consente di recuperare alla collettività beni ed edifici di interesse storico-artistico.

Articolo aggiornato al 27 maggio 2022