Sostenibilità aziendale: servizi su misura

Il Centro avviato da Confartigianato mette in campo consulenze, valutazioni e interventi “su misura” per fornire alle imprese un concreto supporto sulle procedure da intraprendere o sviluppare in materia ambientale e sociale.

Proponendo una serie di servizi a misura di micro e piccola impresa, diventa operativo il Centro Servizi per la Sostenibilità creato da Confartigianato Vicenza, nuovo polo associativo che ha l’obiettivo di accompagnare le aziende nella transizione verso la sostenibilità intesa a 360 gradi, articolazione del percorso “èimpresasostenibile” già avviato qualche tempo fa. I servizi offerti dal Centro si avvalgono della rete di competenze, uffici e professionisti che collaborano con la Confartigianato provinciale, in modo da garantire un adeguato standard nella gestione dei diversi bisogni delle imprese artigiane, in chiave di sostenibilità aziendale.

Si tratta di un portafoglio di servizi frutto d’un intenso lavoro interno di progettazione partecipata, che ha coinvolto le diverse competenze e professionalità che operano in associazione. In termini generali, il Centro funzionerà anche come ‘acceleratore’ dei servizi già erogati che, in questo caso, avranno come fattore comune una visione della sostenibilità ad ampio spettro, che tocchi gli ambiti ambientali, sociali e di governance, con una forte spinta propositiva.

Rimarranno perciò in capo agli uffici preposti i servizi già da essi erogati, che riguardano soprattutto gli adempimenti normativi in ambito ambientale, sociale e di certificazioni. Il Centro fungerà da elemento di raccordo dei diversi uffici coinvolti, e attraverso di esso sarà possibile ricevere conoscenze, strumenti e consulenze per la transizione verso uno sviluppo più sostenibile e rispettoso delle persone e dell’ambiente. Proprio per supportare gli artigiani e le micro e piccole imprese che hanno come obiettivo quello di migliorare i propri livelli di sostenibilità ambientale, sociale e di governance, il Centro offre quindi una “carta servizi” articolata anche nel rispetto di quei criteri ESG (acronimo di Environmental Social Governance, cioè quei parametri che definiscono l’attività d’azienda anche dal punto di vista ambientale e sociale) a cui sono sempre più di frequente vincolati i prestiti e i tassi d’interesse per l’impresa. 

In ambito di Sostenibilità Ambientale, vengono proposte soluzioni per l’energia (in ottica di riduzione dei consumi e delle emissioni) e per l’Economia Circolare, innovando cioè il proprio modello di business in un’ottica di circolarità, riducendo scarti e rifiuti e reintegrandoli quanto più possibile nella produzione, sempre nel rispetto dei punti norma. Per l’ambito Sociale, saranno offerti percorsi di formazione, anche attraverso eventi di diffusione della cultura della sostenibilità, consulenze sulla Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR) e laboratori tematici. 

Infine, per l’ambito della “governance” o gestione d’impresa, si potrà contare su un pacchetto di certificazioni di varia natura e sul supporto per la stesura dei bilanci di sostenibilità per imprese. Al proposito, Confartigianato sta analizzando modalità di erogazione che permettano, sfruttando ad esempio caratteristiche assimilabili tra aziende, di avere condizioni di offerta più appetibili.

Inoltre, il Centro organizzerà dei laboratori tematici, sia di avvicinamento ai temi dello Sviluppo Sostenibile e sui servizi già erogati da Confartigianato Imprese Vicenza, sia di consulenza e di co-progettazione di nuove soluzioni per rispondere a esigenze aziendali specifiche. Un esempio in tal senso è stato il primo laboratorio per il settore Moda, che sta portando all’introduzione di un servizio pilota.

Le imprese che vogliano capire “a che punto sono” sui temi di sostenibilità aziendale, e quali sono gli interventi per migliorarne il livello, lo potranno fare attraverso un questionario di autovalutazione diffuso nelle sedi territoriali Confartigianato. È un primo passo, a cui a cui può seguire un incontro di approfondimento con l’obiettivo di permettere all’impresa di avere un quadro concreto del proprio stato dell’arte in materia di sostenibilità, degli interventi più adatti alla sua realtà produttiva e delle opportunità di crescita e di creazione di valore aggiunto per sé.
Non va infatti dimenticato che quello della sostenibilità è un fattore determinante per il futuro delle imprese: sempre di più, infatti, fornitori, committenti o consumatori finali vogliono conoscere come vengono realizzati i prodotti. Le imprese artigiane, in questo ambito, possono utilizzare la “marcia in più” che hanno, ovvero il loro radicamento sul territorio e le loro produzioni Made in Italy dalla filiera corta. E ora possono premere sull’acceleratore della sostenibilità grazie anche ai servizi offerti dal Centro, utili pure per intercettare incentivi o fondi che favoriscono la transizione ecologica.

Vuoi maggiori informazioni sui servizi offerti? Compila il form e verrai ricontattato

    Nome e Cognome *

    Email *

    Azienda *

    Cell *

    Comune *

    P.IVA *

    Descrivi la tua attività *


    CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV