• Home
  • News
  • Confartigianato
  • Settimana dell’Artigianato 2016: ai maestri artigiani, dirigenti e pensionati benemeriti e dipendenti delle aziende il “grazie” di Confartigianato e della collettività vicentina

Settimana dell’Artigianato 2016: ai maestri artigiani, dirigenti e pensionati benemeriti e dipendenti delle aziende il “grazie” di Confartigianato e della collettività vicentina

Il gruppo dei premiati dello scorso anno

Giornata “clou” di ogni Settimana dell’Artigianato, la 54ª premiazione dei Maestri Artigiani è in programma domenica 20 marzo (dalle 10) alla Sala Palladio della Fiera di Vicenza e costituirà un momento ricco di significati morali che, nella testimonianza concreta di persone dedicatesi al lavoro nella piccola impresa e nell’avviamento al lavoro di tanti giovani, trovano il loro senso più pieno.

Ma sarà anche un’occasione per fare il punto sulla realtà odierna dell’artigianato e sulle sue prospettive, un comparto tanto diffuso nel territorio quanto capace, che tra tradizione e innovazione si impegna quotidianamente a forgiare un modo nuovo di essere artigiano. Su questi temi sarà imperniata la relazione che il presidente della Confartigianato vicentina, Agostino Bonomo, terrà anche a nome dei colleghi della Giunta Esecutiva dell’associazione, per poi lasciare spazio alle storie professionali dei premiati: imprenditori che si sono impegnati anche per le nuove generazioni, non limitandosi cioè a sviluppare la propria attività, ma facendosi veri “maestri” per tanti apprendisti.
I dieci Maestri Artigiani di quest’anno sono:
Umberto Cuman (Serramenti in legno, Marostica); Roberto Dalla Massara (Autoriparazione, Vicenza); Gioacchino Dellai (Termoidraulica, Schiavon); Marco Faedo (Acconciatura, Chiampo); Terenzio Gabrieletto (Acconciatura, Vicenza); Sante Grossele (Serramenti in alluminio, Rosà); Firmino Listrani (Edilizia, Costabissara); Antonio Rossato (Carrozzeria, Cornedo); Ivano Sartori (Meccanica, Malo); Vittorio Semenzato (Meccanica, Piovene Rocchette).
Saranno invece insigniti del titolo Dirigente Artigiano Benemerito per il loro ruolo associativo: Bruno  Fabris (Tornitura legno, Malo) e Antonio Duilio Mezzalira (Impianti Elettrici, Bassano del Grappa); mentre la qualifica di Pensionato Artigiano Benemerito per il loro impegno profuso ancora oggi nel gruppo Anap Confartigianato andrà a Giuseppe Apolloni (Carrè), Antonio Marcon (Marostica) e Claudia Nicoletti (Arzignano).
Verrà anche attribuito, per la quinta volta, il premio Imprenditore d’Eccellenza, riconoscimento destinato a quegli artigiani che possono rappresentare per i colleghi un modello da seguire per creatività e spirito innovativo, e che quest’anno sarà consegnato a Mauro Ferrazza  della Ferrazza srl (Automazione elettronica) di Cornedo Vicentino.
Nell’ambito della manifestazione saranno inoltre festeggiati con il Premio Fedeltà cinque dipendenti di imprese artigiane distintisi per attaccamento al lavoro e all’azienda di appartenenza da almeno 25 anni. I premiati del 2016 sono: Edoardo Beltrame (Mezzalira Impianti, Bassano del Grappa); Maurizio Coaro (Maiton, Valdagno); Angelo Stocco (Essebi Trasporti, Rosà); Giovanni Tonello (Cos.Im.El.,Villaga) e Renato Vanzo (Serradura Serramenti-Arredamenti, Solagna)
Ma nella mattinata di Confartigianato Vicenza ci sarà anche un altro momento particolare, ovvero il conferimento del titolo di Maestro Artigiano “ad honorem”, che quest’anno andrà al cardiochirurgo Alessandro Frigiola per la sua instancabile opera verso tanti  piccoli pazienti e per aver portato, con l’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo, una speranza di vita a tanti bambini in Paesi dove medicina e sanità sono spesso un privilegio più che un diritto. Quello del prof. Frigiola  è dunque un alto esempio di solidarietà sociale e “senza confini” che merita di essere ribadito agli occhi dell’opinione pubblica proprio mentre, sul territorio provinciale, Confartigianato lancia l’iniziativa “Imprenditori di Cuore” per diffondere una cultura della prevenzione delle patologie cardiache, tramite l’installazione di defibrillatori nei luoghi di lavoro.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV