• Home
  • EVENTI
  • Scelte finanziarie e rapporti con le banche

Scelte finanziarie e rapporti con le banche

Percorso di educazione finanziaria per le imprese.

Banca d’Italia, con la collaborazione di Confartigianato ha dato avvio a un progetto di educazione finanziaria per artigiani e piccoli imprenditori dal titolo: “Scelte finanziarie e rapporti con le banche”. Abbiamo il piacere di invitarti a questo innovativo programma di formazione, totalmente gratuito, che mira ad accrescere la cultura finanziaria all’interno delle imprese, per favorire un migliore dialogo con banche e altri intermediari.

Com’è organizzato

Sono previsti quattro percorsi formativi, con una prima parte a distanza online e una seconda parte in aula.

La prima parte include alcune videolezioni di circa 10 minuti ciascuna, esercitazioni e test di autovalutazione. Dal tuo smartphone o tablet, portai collegarti in qualunque momento della giornata, interrompendo e riprendendo le lezioni in base alla tua disponibilità, organizzando così il tuo tempo al meglio. 

La seconda parte, in presenza, ti vedrà partecipe con altri colleghi imprenditori, per condividere esperienze, dubbi e approfondire i temi affrontati online, sotto la guida di formatori esperti, per superare con successo il test finale.

Le quattro lezioni in aula si terranno di giovedì, nelle le seguenti date:
29 settembre, 27 ottobre, 24 novembre, 15 dicembre, dalle 18.00 alle 20.00,
presso il Digital Innovation Hub a Vicenza in via Enrico Fermi, 134 (quarto piano).

Ti ricordiamo che gli incontri in aula saranno possibili solo a completamento del relativo percorso online sul tema.
Per motivi organizzativi, la partecipazione in aula è limitata ai primi 20 iscritti. 
Per le successive iscrizioni, verranno generate liste d’attesa, utili a riprogrammare nuove date. 

Argomenti e contenuti

Il programma di formazione è suddiviso nei quattro percorsi: 

  1. La finanza della piccola impresa: il percorso è dedicato alle conoscenze di base per la gestione e il controllo dell’impresa e per la pianificazione della liquidità aziendale e degli investimenti. I temi trattati includono la contabilità e il bilancio, gli equilibri aziendali e i principali indicatori della gestione, il finanziamento del capitale fisso e circolante, la valutazione finanziaria degli investimenti e la redazione del business plan.
  1. Il rapporto con la banca: il secondo percorso illustra le principali norme che regolano l’attività bancaria nei rapporti di credito con le imprese, con un focus particolare sui criteri utilizzati dalle banche per valutare il merito di credito della clientela.Fra i temi affrontati anche le caratteristiche dei principali contratti bancari a servizio dell’attività d’impresa e le opportunità offerte dal ricorso alle garanzie prestate dai confidi e dal Fondo centrale di garanzia per le PMI.
  1. La gestione delle difficoltà finanziarie: il percorso approfondisce i segnali che in genere mostrano alle banche una difficoltà finanziaria del cliente e il deterioramento del suo merito creditizio. Oggetto del percorso sono anche i criteri di valutazione della rischiosità del cliente adottati dalle banche, le conseguenze del deterioramento della relazione creditizia e le modalità con cui è possibile rinegoziare le condizioni contrattuali al fine di riequilibrare la propria posizione finanziaria.
  1. Centrale dei rischi, pagamenti e strumenti di tutela: il quarto e ultimo percorso tocca da vicino il ruolo istituzionale della Banca d’Italia nell’offerta di servizi ai cittadini ed è dedicato al funzionamento e alle caratteristiche della Centrale dei rischi, ai pagamenti e ai meccanismi di sicurezza che li caratterizzano, e agli strumenti di tutela della clientela.

Certificazioni 

A completamento di ciascun percorso, con superamento del test finale, Banca d’Italia ti rilascerà l’attestato di partecipazione nominativo. 

Come iscriversi

È necessario registrarsi al link: https://educazione-finanziaria-01.eventbrite.it
Riceverai successivamente le istruzioni per l’accesso alla Piattaforma di Formazione di Confartigianato, per avviare la prima parte online.