• Home
  • News
  • TERRITORIO
  • MALO
  • “Riqualificare casa: un ottimo investimento”: Confartigianato promuove un incontro a Monte di Malo

“Riqualificare casa: un ottimo investimento”: Confartigianato promuove un incontro a Monte di Malo

“Riqualificare casa: un ottimo investimento” è il titolo dell’incontro organizzato da Confartigianato che si svolgerà nell’aula Polivalente a Monte di Malo questo mercoledì 13 gennaio, con inizio alle 20.30.

L’appuntamento, rivolto a tutta la cittadinanza e agli imprenditori di aziende che operano interventi nelle abitazioni (termoidraulici, edili, elettricisti, serramentisti, arredamento) è patrocinato dai Comuni di Malo e Monte di Malo. Entrambe le amministrazioni civiche, infatti, sono particolarmente sensibili al tema, attuando svariate politiche per incentivare la riqualificazione energetica degli edifici.
Nel caso del Comune di Monte di Malo, l’ambiente e lo sviluppo eco-sostenibile sono ritenuti temi cardine, sia dal punto di vista culturale e sia per il benessere dell’intera comunità: uno dei primi atti approvati in Consiglio comunale è stata l’adesione al Patto dei Sindaci che ha portato all’elaborazione del PAES (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile). Altro esempio è l’approvazione e l’avvio del progetto A.r.e.s (Azioni per il risparmio energetico sostenibile) attraverso il quale, grazie anche alla collaborazione del Mandamento Confartigianato di Malo, le imprese locali, gli ordini professionali, Veneto Banca e la stessa amministrazione puntano a sostenere ogni azione di risparmio energetico sugli edifici residenziali del territorio. Il tutto con una doppia finalità: da un lato raggiungere l’obiettivo di riduzione del 25% di  CO2 entro il 2020, dall’altro sviluppare l’indotto tra le imprese locali e i professionisti, fornendo ai cittadini uno strumento completo per attivare azioni di riqualificazione sugli immobili.
Essendo quindi fondamentale intervenire sugli edifici residenziali attraverso la ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente, Confartigianato mette a disposizione dei residenti la competenza tecnica dei propri esperti che, durante l’incontro del 13 gennaio, forniranno tutte le informazioni sulla tipologia di lavori, agevolazioni fiscali e incentivi. In particolare si parlerà delle detrazioni del 50% e del 65%: come sono suddivise, la modulistica da presentare con la dichiarazione dei redditi, le novità in materia previste dalla Legge di Stabilità.
La normativa su tale argomento non sempre è chiara: l’obiettivo della serata è perciò quello di fornire le maggiori informazioni, sia alla popolazione che alle aziende del settore.