Rinnovo dei vertici ANAP: ecco tutti gli eletti

L’iter del rinnovo cariche per l’Anap si è già concluso, confermando Severino Pellizzari alla guida dell’associazione pensionati artigiani.

Con lui sono stati eletti anche 16 consiglieri che saranno impegnati nei prossimi anni a definire le strategie e a programmare le attività. “Continueremo a presidiare i temi importanti per la nostra categoria: la salute, la medicina territoriale, la sanità pubblica da preservare e potenziare – afferma Pellizzari -. Lavoreremo sui temi della tutela degli anziani, sulla non autosufficienza, sul riconoscimento professionale della figura del “caregiver”. E proseguiremo il lavoro iniziato per favorire la vicinanza ai soci, per combattere la solitudine. C’è tanto da fare, le sfide sono importanti, e conto che potremo unire le forze con tutti coloro che si stanno impegnando per costruire una comunità territoriale che si prenda cura della persona anziana, della sua famiglia. Dobbiamo dare risposte e facilitare la vita di chi ha tanto dato e ancora può offrire alla società. Ci impegneremo a intervenire per migliorare la qualità dei servizi e diffondere una cultura della salute”.

Dal presidente arriva anche un invito ai soci alla collaborazione, segnalando ciò che funziona nella sanità (le cosiddette “buone pratiche”, procedure comode ed efficaci) ma anche i disservizi.
“La salute è un fondamentale terreno di sfide: la prima, per noi, è la non autosufficienza. Continueremo quindi il nostro lavoro e il nostro impegno – riassume Pellizzari -, in collaborazione con il CUPLA, le Istituzioni e le Associazioni con le quali abbiamo costruito un rapporto di fiducia, ad esempio quelle dei familiari di malati di Alzheimer, per rendere le nostre città su misura di persone che invecchiano e, quindi, più accessibili a tutti. Un altro fronte sul quale ci impegneremo è quello dell’invecchiamento attivo e della lotta alla solitudine degli anziani, problema serio di cui poco si parla e che ci dovrà vedere protagonisti”.
Un altro argomento che sta a cuore al presidente è quello dell’assistenza domiciliare, per garantire a chiunque di poter stare il più possibile dignitosamente a casa, curato amorevolmente e non lasciato solo. “Crediamo poi che vada sostenuta e migliorata la qualità delle prestazioni offerte dai Centri di Servizi e dalle strutture di ricovero – conclude Pellizzari -. Sui temi della salute e della sicurezza ci giocheremo il nostro futuro. Salute, sicurezza della persona anziana e lotta alla solitudine sono temi da presidiare: come ANAP di Vicenza, con la forza di 7.000 soci e nel rispetto di chi ci ha scelto e continua a sceglierci, faremo la nostra parte”.

La nuova squadra dei dirigenti

Severino Pellizzari, confermato nell’incarico dal nuovo Consiglio, dirigerà l’Associazione fino al 2026. La giunta è composta dai vicepresidenti Claudia Nicoletti (vicario) e Antonio Marcon, Giuseppe Dal Prà e Alessandro Stella.
Questi i consiglieri eletti: Mirella Andriolo (raggruppamento di Noventa Vicentina), Antonino Borinato (raggruppamento di Lonigo), Antonio Canale (raggruppamento di Arsiero), Elio Cherubin (raggruppamento di Asiago), Sergio Cisco (raggruppamento di Barbarano Mossano), Giancarlo Covolo (raggruppamento di Camisano Vicentino), Giuseppe Dal Prà (raggruppamento di Thiene), Giampaolo Lanaro (raggruppamento di Malo), Antonio Marcon (raggruppamento di Marostica), Claudia Nicoletti (raggruppamento di Arzignano), Giuliano Nicoli (raggruppamento di Sandrigo), Aldo Pasqualotto (raggruppamento di Montecchio Maggiore), Elena Scolaro (raggruppamento di Schio), Severino Pellizzari (raggruppamento di Valdagno), Alessandro Stella (raggruppamento di Vicenza), Claudio Zanetti (raggruppamento di Bassano del Grappa).

Articolo aggiornato al 29 luglio 2022