Rinaldo Pellizzari confermato presidente di EBAV sino al 2020

Rinnovato il Consiglio di Amministrazione di EBAV (l’Ente Bilaterale dell’Artigianato Veneto) che, all’unanimità, ha confermato alla presidenza Rinaldo Pellizzari di Confartigianato Imprese Veneto ed eletto Renzo Pellizzon di CGIL Veneto come vicepresidente.
Il CdA ha inoltre confermato alla direzione Oscar Rigoni.
Ebav è l’ente bilaterale regionale dell’artigianato del Veneto, costituito da Confartigianato, Cna, Casartigiani, Claai e Cgil, Cisl, Uil. È il più importante d’Italia con 35mila imprese e 152mila dipendenti aderenti ai quali, nel corso del solo 2017, sono stati erogati in prestazioni di primo e secondo livello oltre 15 milioni di euro.
Di lunga data l’impegno sindacale di Rinaldo Pellizzari, artigiano Grafico della provincia di Vicenza, in ambito associativo ha ricoperto la carica di presidente dei Grafici, a Vicenza, a livello regionale Veneto e, dal 2008 al 2016 anche a livello nazionale non solo per il mestiere ma anche per la Federazione Nazionale della Comunicazione, Ha ricoperto infine dal 2015 la carica di presidente EBAV.
“Le opportunità di lavoro e il mercato, elementi con i quali dobbiamo quotidianamente confrontarci, stanno mutando rapidamente – ha dichiarato Pellizzari -, portando disorientamento e preoccupazione. In questo contesto la bilateralità assume sempre maggior importanza poiché il confronto è necessario per individuare le migliori strategie a sostegno delle nostre aziende che, se adeguatamente supportate, possono ancora occupare importanti spazi di mercato”.
Renzo Pellizzon, Laureato in architettura nel 1977, è ai vertici di CGIL dal 1987, dove ha ricoperto diverse cariche come segretario provinciale (Cgil Venezia) Fillea (settore edilizia), FILIS (ora SLC settore comunicazione) e FLAI settore agro-alimentare di cui è stato anche segretario regionale. Dal 2016 in Cgil regionale veneto come coordinatore dipartimento contrattazione. Già consigliere (CdA Ebav) triennio 2015/2018.