Osvaldo Poli della “Scuola Genitori” ospite di Confartigianato alla Fiera di S. Valentino 2018

La proverbiale e ironica modalità espositiva di Osvaldo Poli ha colpito nel segno ancora una volta regalando alla folta platea interessanti e utili stimoli su un tema, quello della genitorialità, che accomuna tutte le generazioni.

Con la sua disarmante semplicità è riuscito nel delicato compito di affrontare temi impegnativi quale il rapporto tra genitori e figli, traducendoli in intuitivi e comprensibili esempi di vita quotidiana.
Quasi 200 persone erano presenti sabato 17 febbraio al Centro Culturale “Giacomo Zanella” di Pozzoleone e questa larga partecipazione ha dato ragione al presidente Maurizio Facco e al delegato comunale Eddy Conzato che hanno deciso di realizzare un momento di approfondimento, all’interno della 502ª edizione della Fiera, rivolto a tutta la cittadinanza toccando argomenti vicini ai valori della famiglia.
La collaborazione di Confartigianato con la Fiera di San Valentino a Pozzoleone è di lunga data ma quest’anno Il Mandamento di Vicenza ha deciso di essere presente con una modalità diversa e significativa e a giudicare dal successo dell’evento e dai positivi riscontri raccolti l’esperimento ha avuto successo.
Già l’intrigante titolo scelto per l’occasione: “Essere buoni genitori –  come evitare di sbagliare senza saperlo e senza volerlo“ ha caratterizzato l’appuntamento diventando così una riflessione seria ma nel contempo informale e ironica sul ruolo dei genitori e il loro rapporto con i figli nella società attuale.
L’attenzione di tutti è stata totale, compresa quella di una nutrita rappresentanza dei ragazzi di terza media della locale Scuola Secondaria e i presenti hanno potuto così raccogliere e far propri utili sui numerosi approfondimenti effettuali come ad esempio: “il genitore  scoppiato”, la fermezza educativa , la conoscenza dei punti deboli del proprio carattere, l’immaturità affettiva, come seguire i figli nell’esperienza scolastica, cosa significa amare i figli, l’educazione alla gratitudine,  i doveri dei figli nei confronti dei genitori, l’adolescenza non è  una malattia, gli aspetti positivi dell’educazione al maschile, gli effetti della mancanza della visione educativa paterna  nell’educazione dei figli.
Il Sindaco di Pozzoleone, Giada Scuccato, ha avuto parole di elogio per la buona riuscita dell’evento e poiché “l’appetito vien mangiando” ha esortato i rappresentanti artigiani a riproporre anche in futuro appuntamenti di questo tipo che hanno il merito di essere da prezioso stimolo per la comunità.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV