• Home
  • EVENTI
  • Obblighi di trasparenza per erogazioni pubbliche

Obblighi di trasparenza per erogazioni pubbliche

Gli adempimenti da effettuare.

La Legge n.124/2017 ha introdotto l’obbligo di dare evidenza di “sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro e natura, privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria” ricevuti dalla Pubblica Amministrazione, sopra la soglia di 10.000 euro, secondo il criterio di cassa. 


IMPORTANTE

La linea adottata da Confartigianato è che contributi/crediti d’imposta/agevolazioni/garanzie derivanti dalla normativa covid-19 non debbano essere sottoposti agli obblighi di pubblicazione previsti dalla Legge 124/2017.
Si ritiene infatti che i contributi a fondo perduto, le agevolazioni e le garanzie previste per le imprese a seguito della pandemia, così come i crediti di imposta per investimenti in beni strumentali, siano a carattere generale e quindi non soggetti ad obbligo di pubblicazione.
Inoltre, segnaliamo che, nell’iter di conversione del DL 52/2021 cd. Decreto Riaperture, è stato presentato un emendamento – già approvato alla Camera e che si può considerare definitivo – che intende spostare il termine di applicazione delle sanzioni previste dall’art. 1, comma 125-bis Legge 124/2017 a partire dal 1 gennaio 2022.
In caso di errori od omissioni, quindi, non saranno applicate sanzioni per il 2021.


INDICAZIONI OPERATIVE
DA EFFETTUARE ENTRO IL 30 GIUGNO 2021

1. Accedere a https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx  e, indicando il proprio codice fiscale nel campo C.F. Beneficiario, scaricare i dati necessari all’informativa da fornire.

2. Verificare contributi e sovvenzioni esposti.

3. Entrare nel singolo Dettaglio, per ottenere i dati ai fini della corretta compilazione della tabella che segue.

Dati richiestiRiferimento Registro Aiuti di Stato
Soggetto erogante“Autorità concedente”
Importo del contributo ricevuto“Elemento di aiuto”
Data di incasso
Causale “Titolo Misura”

Devono essere prodotte tante tabelle quanti sono contributi/sovvenzioni INCASSATI nel corso del 2020, anche se con data concessione anteriore al 2020.
È necessario infatti che gli importi siano esposti secondo il criterio di CASSA.
La pubblicazione dei contributi NON deve essere effettuata solo se la somma complessivamente considerata degli importi di “Elemento di aiuto” risulta inferiore a 10.000 euro.

4. Pubblicare la/e tabella/e sul proprio sito Internet.

5. Esclusivamente per i soggetti che non siano in possesso di proprio sito internet, sarà possibile usufruire di uno spazio all’interno del sito di Confartigianato, inviando la/e stessa/e tabella/e all’indirizzo mail trasparenza@confartigianatovicenza.it