Malo: concluso il ciclo di visite del progetto Orientamento Scolastico

Una delle visite
Gli studenti in azienda

 

Il 18 febbraio scorso si è concluso il ciclo di visite aziendali previste all’interno del progetto Orientamento Scolastico che vede la partecipazione di Confartigianato Mandamento di Malo e le classi terze media dell’Istituto Comprensivo Statale “G. Ciscato”.

Nel mese di novembre gli studenti delle sei classi coinvolte hanno avuto la possibilità  tramite l’Ufficio Scuola di Confartigianato Vicenza di conoscere quali sono le professioni più ricercate attualmente e le tipologie di aziende presenti nel territorio vicentino. Si è ritenuto opportuno spiegare ai ragazzi quali sono le attitudini e le capacità maggiormente richieste nel mondo del lavoro, per aiutarli nella scelta del proprio futuro.
Negli ultimi tre anni la Giunta mandamentale di Malo ha deciso di realizzare una partecipazione attiva con l’Istituto Comprensivo e l’Assessorato del Comune di Malo. È stato studiato un percorso che offra ai ragazzi l’opportunità di conoscere in una mattinata due realtà produttive locali, questo per capire la ricchezza delle piccole e medie imprese presenti nel territorio che rappresentano una parte dell’economia vicentina. Nel mese di febbraio sei aziende del territorio (Scame srl, Babyplast, Arredolegno srl, Danieli Attilio snc, Stebor srl e Del Palazzo snc) hanno permesso agli studenti di entrare nella loro quotidianità. Mentre Illustravano la tipologia di lavoro che viene svolto all’interno della propria azienda gli imprenditori hanno raccontato la propria esperienza trasmettendo ai ragazzi cosa significa essere artigiani. Nelle due visite hanno avuto la possibilità inoltre di vedere settori totalmente diversi tra loro, passando dalla meccanica all’arredamento, dalla lavorazione della plastica al taglio pelle, dalla lavorazione del ferro a quella della ceramica.