• Home
  • News
  • TERRITORIO
  • MALO
  • Malo, con Confartigianato corso gratuito per le aziende che hanno aderito al progetto A.r.e.s.

Malo, con Confartigianato corso gratuito per le aziende che hanno aderito al progetto A.r.e.s.

Nell’ambito del progetto A.r.e.s. il giorno 27 gennaio, nella sede del Mandamento Confartigianato di Malo, si è svolto un corso incentrato sul marketing per le aziende del Sistema Casa che hanno aderito a questa forma di promozione della propria attività, che vede la collaborazione di Confartigianato con il Comune di Monte di Malo.

Il momento formativo è stato offerto su decisione della Giunta del Mandamento, ritenendo utile dare un’opportunità per conoscere nuove forme di acquisizione di contatti. Chi si sa proporre meglio ha una maggiore facilità nell’acquisire nuova clientela.
Il docente ha spiegato che con l’avvento delle nuove tecnologie il passaparola, il volantinaggio e anche i cataloghi sono superati, avere la possibilità di far visionare tramite uno strumento elettronico i propri prodotti e servizi risulta molto più efficace anche nel momento in cui si presenta un preventivo.
Ha spiegato l’importanza di rilevare la soddisfazione del proprio cliente a prestazione ultimata, è un metro di valutazione importantissimo ignorato da moltissime aziende. Chi opera deve capire se il proprio intervento ha soddisfatto le aspettative, ma anche capire  se il cliente cerca qualcosa di diverso, questo per ampliare il proprio bagaglio di offerte ma anche per migliorare i propri servizi. È un punto fondamentale anche per settori tradizionali come l’edilizia, gli impiantisti o l’elettricista che si trovano ad operare quotidianamente con soggetti privati e che favoriscono il passaparola sia tradizionale che virtuale.
“Per noi la formazione imprenditoriale è stata ed è al centro del lavoro che come giunta abbiamo proposto da tempo – afferma il presidente mandamentale Andrea Nardello –. La presenza ai momenti formativi come questo è la conferma che la strada della concretezza e del fare porta sicuramente ad avere dei risultati importanti”.
“Il progetto A.r.e.s. – prosegue il presidente – ci ha permesso di strutturare una nuova progettualità che abbia ripercussioni positive e tangibili nelle aziende nostre socie e di questo non posso che essere soddisfatto dei risultati fino ad oggi ottenuti”.