MAB 2020 – Bandi di Concorso

Di seguito i Bandi di Concorso per l’elezione dei Maestri Artigiani, Dirigenti Artigiani Benemeriti, Fedeltà al lavoro e Imprenditore di Eccellenza 2020 e i relativi moduli da compilare per le candidature.

MAESTRI ARTIGIANI

Confartigianato Imprese Vicenza indice il 58° concorso per il titolo di “Maestro Artigiano” allo scopo di esaltare pubblicamente il lavoro artigiano, la capacità imprenditoriale, la serietà, la dignità nonché la maestria o la dedizione nella formazione di dipendenti e collaboratori. Il riconoscimento consiste nell’attribuzione del titolo di “Maestro Artigiano”, da destinarsi a dieci artigiani associati ritenuti meritevoli.

Requisiti per ottenere il riconoscimento

  1. Aver svolto, per un periodo non inferiore a trentacinque anni, un’attività artigiana in qualità di titolare o socio, con iscrizione all’Albo Imprese Artigiane.
  2. Essere soci di Confartigianato Imprese Vicenza da almeno trentacinque anni. Costituisce elemento di graduatoria la data di iscrizione a Confartigianato Imprese Vicenza.
  3. Essere iscritti all’Albo Imprese Artigiane in qualità di titolare o socio operante. In caso di società, nell’ipotesi in cui uno o più componenti della stessa presenti domanda, verrà premiato solo uno di questi individuato dai soci.
  4. Avere curato e provveduto alla preparazione di dipendenti e collaboratori con apprezzata perizia di mestiere nello svolgimento dell’attività artigiana. Viene considerato elemento di graduatoria il numero dei dipendenti e/o collaboratori che hanno intrapreso un’attività imprenditoriale in proprio, indipendentemente dalla natura giuridica dell’impresa o del settore di attività. Altro criterio di valutazione è costituito dal numero dei dipendenti/collaboratori complessivamente occupati.
  5. Avere un elevato grado di capacità tecnico-professionale e imprenditoriale.
  6. Costituisce elemento di graduatoria l’aver conseguito premi in mostre, esposizioni o concorsi di particolare interesse, ed il possesso di titoli di studio, diplomi o attestati di qualifica, ovvero ogni altro elemento che possa comprovare specifiche competenza e perizia.
  7. Godere di buona condotta morale e non avere contenziosi legali con Confartigianato Imprese Vicenza.

I requisiti devono essere presenti alla data del 2 dicembre 2019 ovvero alla chiusura del presente bando.

Modalità

Le segnalazioni devono essere indirizzate esclusivamente al Presidente Mandamentale entro il 2 dicembre 2019. Coloro che intendano segnalare nominativi ritenuti meritevoli del riconoscimento dovranno utilizzare i moduli appositi messi a disposizione presso la Sede Mandamentale e compilarli in ogni loro parte mettendo in evidenza, con curriculum particolareggiato, ogni notizia utile a valutare la carriera imprenditoriale dell’interessato.
La Sede Mandamentale attiverà l’istruttoria della pratica, che prevede un preventivo parere del Delegato Comunale ove opera l’artigiano segnalato, del Rappresentante Mandamentale della Categoria di appartenenza e una verifica e il consenso da parte della Giunta Mandamentale. Successivamente, il Presidente Mandamentale provvederà all’inoltro della richiesta, completa della documentazione necessaria, alla Giunta Esecutiva. Le proposte non complete o sprovviste della firma di convalida della domanda da parte del Presidente Mandamentale, non verranno prese in considerazione.
Le segnalazioni non accolte decadono e non saranno riconsiderate se non a seguito di nuova presentazione. La scelta dei candidati da premiare sarà inappellabilmente effettuata dalla Giunta Esecutiva, previo parere di un’apposita Commissione presieduta dal Presidente o da un suo delegato, al cui esame saranno sottoposte le domande pervenute in tempo utile.

Documenti da compilare

Modulo di candidatura
Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione

DIRIGENTI ARTIGIANI BENEMERITI

Confartigianato Imprese Vicenza indice il 58° concorso per il titolo di “Dirigente Artigiano Benemerito”, allo scopo di riconoscere pubblicamente e premiare l’attività svolta nel settore organizzativo-sociale dell’Associazione, da tre artigiani della provincia di Vicenza che, nella carica associativa ricoperta, si siano particolarmente distinti. Si configura, cioè, come un premio alla carriera dirigenziale. Il riconoscimento consiste nell’attribuzione del titolo di “Dirigente Artigiano Benemerito”.

Requisiti per ottenere il riconoscimento

  1. Aver ricoperto, per almeno dodici anni, una o più cariche associative.
  2. Aver dimostrato, nell’espletare l’incarico, un alto senso di responsabilità, di dignità e di dedizione alla causa artigiana.
  3. Aver contribuito, attraverso la cura dell’organizzazione, dell’approntamento dei mezzi e dell’attuazione delle iniziative, al miglioramento del lavoro e del tenore di vita degli artigiani.
  4. Non ricoprire alcuna carica associativa alla data di presentazione della candidatura.

I requisiti sopra richiesti devono essere presenti alla data del 2 dicembre 2019 ovvero alla chiusura del presente bando. Sono ammessi al bando anche coloro i quali abbiano cessato l’attività non prima del 01/12/2018.

Modalità

Le segnalazioni vanno indirizzate al Presidente Mandamentale, entro il 2 dicembre 2019. L’istruttoria prevede un preventivo parere favorevole della Giunta Mandamentale di riferimento. Successivamente, il Presidente Mandamentale provvederà all’inoltro alla Giunta Esecutiva delle segnalazioni, corredate dalla documentazione ritenuta idonea a evidenziare la figura del Dirigente. Coloro che intendano segnalare nominativi ritenuti meritevoli del riconoscimento, dovranno utilizzare gli appositi moduli messi a disposizione presso gli uffici mandamentali e provvedere a compilarli in ogni loro parte, curando soprattutto di porre in evidenza, con curriculum particolareggiato allegato, ogni notizia utile a illustrare la figura del candidato.
Le proposte sprovviste del relativo curriculum o della firma del Presidente Mandamentale non verranno prese in considerazione. Le segnalazioni non accolte decadono e non saranno riconsiderate se non a seguito di nuova presentazione.
La scelta dei candidati da premiare sarà inappellabilmente effettuata dalla Giunta Esecutiva, previo parere di un’apposita Commissione presieduta dal Presidente o da un suo delegato, al cui esame saranno sottoposte le domande pervenute in tempo utile.

Documenti da compilare

Modulo di candidatura
Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione

FEDELTA' AL LAVORO - Dipendenti Imprese Associate

Allo scopo di riconoscere e premiare pubblicamente la “Fedeltà al lavoro”, Confartigianato Imprese Vicenza istituisce una particolare benemerenza da assegnare a cinque dipendenti di imprese associate.

Requisiti per ottenere il riconoscimento

  1. Il lavoratore, o la lavoratrice, deve aver prestato lodevole servizio per un periodo continuativo di almeno trent’anni presso la stessa impresa iscritta a Confartigianato Imprese Vicenza ed essere in attività.
  2. Il rapporto di lavoro è da considerarsi continuativo anche se l’impresa ha modificato la sua natura giuridica o la ragione sociale nel corso del periodo di riferimento. È elemento di graduatoria l’anzianità contributiva.

I requisiti devono essere presenti alla data del 2 dicembre 2019 ovvero alla chiusura del bando.

Modalità

Le imprese, regolarmente iscritte a Confartigianato Imprese Vicenza e in regola con il pagamento delle quote associative alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda, che ritengono di avere alle loro dipendenze un dipendente meritevole di premiazione, possono fare apposita segnalazione motivata relativa ad un solo dipendente, utilizzando l’apposito modulo messo a disposizione presso le sedi mandamentali, al Presidente Mandamentale di competenza entro il 2 dicembre 2019, allegando i seguenti documenti in carta semplice:

  • fotocopia della carta d’identità in corso di validità del lavoratore/della lavoratrice;
  • fotocopia del libretto di lavoro del lavoratore/della lavoratrice.

Dopo un preliminare esame dei requisiti da parte della Giunta Mandamentale, il Presidente Mandamentale provvederà all’inoltro alla Giunta Esecutiva di un massimo di tre segnalazioni corredate dalla documentazione richiesta.
Si intendono esclusi dalla partecipazione al bando i soci operanti.
Le segnalazioni non accolte decadono e non saranno riconsiderate se non a seguito di nuova presentazione.
La scelta dei dipendenti da premiare sarà inappellabilmente effettuata dalla Giunta Esecutiva, previo parere di un’apposita Commissione presieduta dal Presidente o da un suo delegato, al cui esame saranno sottoposte le domande pervenute in tempo utile.

Documenti da compilare

Modulo di candidatura
Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione

IMPRENDITORE D'ECCELLENZA

Confartigianato Imprese Vicenza indice il concorso per il titolo di “Imprenditore d’eccellenza”. Il riconoscimento consiste nell’attribuzione del titolo di “Imprenditore d’eccellenza” ad un Imprenditore che si sia distinto, sempre nell’ambito aziendale, nell’esercizio di attività inerenti al tema che la Giunta Esecutiva indica annualmente.
Per l’anno 2020: L’innovazione sostenibile: Imprenditori protagonisti del cambiamento.

DESCRIZIONE: verrà premiato l’imprenditore che si sia distinto in tema di innovazione di prodotto o processo assicurando un miglioramento delle performance ambientali. Il riconoscimento sarà assegnato sulla base della effettiva ricaduta in termini di sostenibilità ambientale dei processi aziendali, attraverso la valutazione dell’efficienza delle risorse naturali utilizzate e la riduzione dell’impatto ambientale (a mero titolo esemplificativo: risparmio energetico e dei materiali, passaggio dalle risorse non rinnovabili e quelle rinnovabili, riduzione di emissioni tossiche, ecc.).

Requisiti per ottenere il riconoscimento

  1. Essere soci di Confartigianato Imprese Vicenza. Costituirà elemento di graduatoria la data di iscrizione.
  2. Essere iscritti al Registro delle Imprese della Camera di Commercio. In caso di società, nell’ipotesi in cui uno o più soci presentino domanda, verrà premiato uno dei componenti la società individuato dai soci stessi.
  3. Godere di generale e riconosciuta stima nell’ambito del tema proposto.
  4. Avere un elevato grado di capacità tecnico-professionale e imprenditoriale, desumibile dal possesso di premi conseguiti in mostre, esposizioni o concorsi di particolare interesse, titoli di studio, diplomi o attestati di qualifica e da ogni altro elemento che possa comprovare specifica competenza e perizia.
  5. Godere di buona condotta morale e dei diritti civili e non avere contenziosi legali con Confartigianato Imprese Vicenza.

I requisiti devono essere presenti al 2 dicembre 2019 ovvero alla chiusura del presente bando.

Modalità

Le segnalazioni devono essere indirizzate esclusivamente al Presidente Mandamentale entro il 2 dicembre 2019.
Coloro che intendano segnalare nominativi, ritenuti meritevoli del riconoscimento, dovranno utilizzare i moduli appositi messi a disposizione presso gli uffici mandamentali e provvedere a compilarli in ogni loro parte, curando soprattutto di porre in evidenza, con curriculum particolareggiato, ogni notizia utile a illustrare la figura del candidato.
L’istruttoria prevede un preventivo parere del Delegato Comunale, dove opera l’imprenditore segnalato, del Rappresentante Mandamentale della Categoria di appartenenza e una verifica e il consenso da parte della Giunta Mandamentale. Successivamente, il Presidente Mandamentale inoltrerà alla Giunta Esecutiva le richieste pervenute, corredate dalla documentazione idonea ad evidenziare la figura dell’imprenditore, allegando alla stessa il certificato di iscrizione al Registro delle Imprese presso la CCIAA, emesso entro e non oltre 30 giorni dalla data di scadenza del bando.
Le proposte sprovviste del relativo curriculum completo della documentazione richiesta e della firma del Presidente Mandamentale non verranno prese in considerazione.
Le segnalazioni non accolte decadono e non saranno riconsiderate se non a seguito di nuova presentazione.
La scelta dei candidati da premiare sarà inappellabilmente effettuata dalla Giunta Esecutiva, previo il parere di un’apposita Commissione presieduta dal Presidente o da un suo delegato, al cui esame saranno sottoposte le domande pervenute in tempo utile.

Documenti da compilare

Modulo di candidatura
Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione

Scarica il volantino sui Bandi di concorso in PDF