• Home
  • EVENTI
  • Protocollo di sicurezza anti-contagio: video tutorial

Protocollo di sicurezza anti-contagio: video tutorial

04 maggio 2020

Al fine di sensibilizzare ulteriormente le imprese sul tema della sicurezza di chi opera in azienda durante l’emergenza Covid-19, che è la precondizione essenziale per poter svolgere la propria attività, Confartigianato ha predisposto:

che consentano di assimilare in modo rapido e intuitivo – ma completo – i contenuti del Protocollo “anti-contagio” del 14 marzo 2020, così come aggiornato il 24 aprile e recepito dal DPCM 26 aprile 2020.


24 aprile 2020

Il 24/04/2020 è stato emesso il nuovo protocollo condiviso della parti sociali di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro.

Il nuovo protocollo apporta alcune modifiche al precedente e integra le buone pratiche che già le imprese stanno attuando.
In sintesi alcuni dei punti salienti che vengono approfonditi nei documenti allegati. 

  1. Ingresso in azienda: si potrà prendere la temperatura ai lavoratori (la Regione lo raccomanda). L’ingresso in azienda di lavoratori già risultati positivi all’infezione da COVID 19 viene preceduto da una preventiva comunicazione avente ad oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste e rilasciata dal dipartimento di prevenzione territoriale di competenza. Il Medico del lavoro deve eseguire visita di rientro a chi è risultato positivo per attestarne il completo recupero e l’avvenuta negativizzazione.
  2. I mezzi detergenti ed igienizzanti per il lavaggio delle mani (opportunamente segnalati) devono essere posizionati in punti facilmente individuabili.
  3. E’ previsto l’obbligo di indossare mascherine (chirurgiche) per i lavoratori che condividono spazi comuni.
  4. DPI: il nuovo protocollo premette che il tipo di DPI da utilizzare può dipendere dalla disponibilità in commercio.
  5. Informativa sul protocollo aziendale deve essere fornita ad eventuali imprese appaltatrici.
  6. In caso di riscontro di positivo, o comunque soggetto con sintomatologia, al lavoratore va posizionata immediatamente una mascherina ed inviato al domicilio. L’azienda si occuperà della comunicazione del caso all’autorità sanitaria. Si eseguirà poi il rintracciamento dei contatti stretti. 
  7. La pulizia dovrà essere giornaliera e la sanificazione periodica.

Il Servizio Sicurezza – YourSafety è disponibile per ogni chiarimento si renda necessario compilando il form a fondo pagina e per l’assistenza e consulenza necessarie per la compilazione della modulistica per la riapertura. 

In allegato il documento complessivo delle regole da mettere in atto in azienda con evidenziate in bianco le novità e il documento con le sole novità introdotte il 24 aprile.

Vedi documento complessivo
Vedi documento con le sole novità introdotte il 24 aprile
Vedi le peculiarità per il settore trasporto e logistica


14 marzo 2020

È stato sottoscritto ed è in vigore il “Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” da Governo e Parti Sociali.
Con il Protocollo che Confartigianato ha firmato gli artigiani e le micro e piccole imprese confermano, rafforzandolo ulteriormente, l’impegno ad assicurare, anche in questa emergenza, la sicurezza e la salute dei lavoratori e degli imprenditori, consentendo la prosecuzione dell’attività produttiva.
Il Protocollo riconosce il ruolo e le peculiarità degli artigiani e delle micro e piccole imprese responsabilmente impegnati a fronteggiare l’emergenza sanitaria

PER CONSULTARE E SCARICARE IL PROTOCOLLO CLICCA QUI


Se hai bisogno di informazioni più dettagliate contattaci compilando il modulo di seguito

Nome e Cognome*

Email *

Azienda*

Cell *

Comune*

P.IVA *

La tua problematica *

Inviando questo form, acconsento al trattamento della privacy e mi impegno a leggere tutte le condizioni di questo sito, indicate nella pagina web privacy.