• Home
  • News
  • Confartigianato
  • Il 4 e 5 aprile Aedifica mostra come “Costruire il domani” alla Fondazione Bisazza di Montecchio Maggiore

Il 4 e 5 aprile Aedifica mostra come “Costruire il domani” alla Fondazione Bisazza di Montecchio Maggiore

Confartigianato Imprese Vicenza ripropone “Aedifica”, l’evento tutto dedicato all’innovazione nel settore delle Costruzioni (il Sistema Casa nel complesso conta nel vicentino quasi 10mila aziende artigiane che occupano circa 20mila addetti) Dopo il positivo riscontro dello scorso anno, la seconda edizione si svolgerà il 4 e 5 aprile e sarà ospitata alla Fondazione Bisazza di Montecchio Maggiore.
Come ricorda il presidente di Confartigianato, Agostino Bonomo: “Si tratta di un vero e proprio “salone” in cui le migliori esperienze nel campo degli edifici ad alta efficienza energetica, la pianificazione del territorio e il vivere “sostenibile”, l’Economia Circolare, i “crediti edilizi”, nonché l’adozione delle tecnologie 4.0 volte a migliorare le condizioni di lavoro nei cantieri e la sicurezza di edifici e infrastrutture, la faranno da padroni”. 
Sono ben venticinque gli eventi programmati che si susseguiranno e che approfondiranno i diversi temi all’insegna dello slogan “Costruire il domani”: la manifestazione quest’anno vanta la direzione scientifica di Francesco Causone, professore associato del Politecnico di Milano (Dipartimento di Energia) e proporrà come tema centrale la “riqualificazione urbana”. Sarà questo l’argomento sul quale imprese del comparto edile, tecnici professionisti e rappresentanti delle Pubbliche Amministrazioni si confronteranno sotto diversi punti di vista; si parlerà quindi di risparmio delle risorse, efficienza energetica degli edifici, compatibilità ambientale dei materiali e così via, tutti ambiti nei quali l’evoluzione tecnologica rende disponibili soluzioni inedite.
Focus dunque sui “crediti edilizi da rinaturalizzazione” (ovvero capacità edificatorie riconosciute a seguito della completa demolizione di manufatti incongrui e alla rinaturalizzazione del suolo), o sul ruolo del “verde” nella riqualificazione urbana, così come sull’utilizzo dei droni in edilizia, sugli scenari che aprono i “data analytics” (ovvero l’analisi dei dati), sulla progettazione “B.I.M.” (Building Information Modeling) di opere pubbliche e di edilizia civile, sugli edifici a “energia quasi zero” (Nearly Zero Energy Building, ovvero NZEB).
Alcuni di questi temi erano già stati presentanti lo scorso anno, e quindi verranno proposte le novità in materia e approfondimenti. Ampio spazio sarà inoltre dedicato ai Criteri Ambientali Minimi (CAM) in Edilizia e, in coerenza con la riduzione dello spreco di risorse, si parlerà anche di Economia Circolare anche nell’ambito delle costruzioni, con un momento di approfondimento sui prodotti migliori da usare in edilizia in chiave di sostenibilità.
Ma “casa” vuol dire anche “sicurezza”, quindi particolare attenzione verrà dedicata alle soluzioni per la riduzione del rischio incendi così come di quello sismico nelle ristrutturazioni, e poi dell’incolumità di quanti lavorano in cantiere per realizzare un’abitazione (protezione dall’amianto, rischio di caduta, tecniche e prevenzione degli incidenti nelle operazioni di scavo).
Realizzata con il sostegno di Edilcassa Veneto e in collaborazione con Itas, Camera di Commercio di Vicenza e Intesa Sanpaolo, il patrocinio della Regione Veneto, “Aedifica” può vantare una rete di partnership con autentiche eccellenze italiane: Politecnico di Milano, ENEA (Agenzia nazionale per le Nuove tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo economico sostenibile), INAIL, Federazione Italiana Passive Haus, Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, e sindacati (Filca Cisl, FenealUil, CGIL).
“La manifestazione si rivolge in particolare alle imprese del Sistema Casa, un mondo variegato composto da Edili e Affini all’Edilizia, Dipintori, Elettricisti e Antennisti, Imprese del Verde, Imprese di Pulizia, Marmo e Pietra, Movimento Terra, Posa Pavimenti, Termoidraulici e altri Installatori, che sia a livello imprenditoriale che di maestranze devono essere formati e informati perché il mercato evolve a ritmi sostenuti”, aggiunge Gianluca Cavion, vice presidente di Confartigianato Imprese Vicenza.
Ma Aedifica si rivolge anche ai professionisti del settore e progettisti nel campo delle costruzioni e del risparmio energetico, nonché a tutti i soggetti interessati a tali temi a partire dai cittadini, passando dai giovani universitari, fino ad arrivare alle Pubbliche Amministrazioni. Per i professionisti del settore la partecipazione all’evento prevede crediti formativi, a riprova della qualità dei temi e dei relatori dell’evento.
A proposito, tra i numerosi relatori annunciati ci saranno specialisti di vasta notorietà, a partire appunto dal direttore scientifico Francesco Causone, professore associato del Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano nonché responsabile scientifico, nella medesima struttura, della ricerca per il progetto Smart Cities and Communities. Tornerà a Vicenza anche Valentina Sumini del MIT (Massachusetts Institute of Techonology) che, dopo aver presentato l’anno scorso il tema delle unità abitative su Marte, illustrerà stavolta i progetti di costruzione di serre (Nasa Marsboreal Greenhouse – Big Ideas Challenge 2019) sempre sul Pianeta Rosso. Altro gradito ritorno sarà quello dell’architetto Claudio Pellanda, mentre da Padova arriverà Edoardo Narne, docente all’Università di Padova e da quest’anno tutor del progetto “G124” sulla riqualificazione delle periferie dell’architetto Renzo Piano. Narne sarà anche uno dei protagonisti del talk-show, in programma giovedì 4 aprile (ore 18) sul tema “Costruire il futuro ottimizzando le risorse” (che vedrà come moderatore Maurizio Melis, divulgatore scientifico e autore radiofonico) al quale interverranno anche Matteo Orlandi, Associato in Arup Italia, attualmente guida il team di Technology and Façade Engineering; Chiara Tonelli, architetto green oriented; Irene Gallou, architetto partner Studio Foster; e Francesco Causone.
Un volto reso noto dalla televisione è senza dubbio quello di Paola Marella, specializzata in arredamento d’interni e conduttrice di programmi televisivi di successo legati all’architettura e all’interior design, che sarà ospite dell’appuntamento dedicato alle emozioni del colore in architettura (venerdì 5 ore 16).
Per qualunque informazione sul programma dettagliato di “Aedifica”, per registrarsi ai vari eventi, ci si può collegare al sito ufficiale della manifestazione: www.aedifica-thecamp.com.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV