• Home
  • News
  • Confartigianato
  • I fondi della “Sabatini bis” più accessibili alle piccole imprese grazie all’assistenza di Artigianfidi Vicenza

I fondi della “Sabatini bis” più accessibili alle piccole imprese grazie all’assistenza di Artigianfidi Vicenza

La sede di ArtigianFidi Vicenza

Lo strumento finanziario della “Sabatini bis” ha dimostrato di essere ben apprezzato dalle imprese per affrontare investimenti innovativi e il miglioramento della competitività. Difatti, sono state più di 7600 le imprese che a livello nazionale hanno ottenuto i contributi, che così si sono presto esauriti, e il volàno dei finanziamenti prenotati ha raggiunto i 1.240 milioni di euro.

Ora il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione nuovi e ulteriori fondi, portando la dotazione da 2,5 a 5 miliardi, e altri contributi ancora – pur se più contenuti – sono previsti anche per gli anni successivi, tanto da far pensare a una agevolazione che potrebbe essere caratterizzata da buona continuità.
La Sabatini bis, operativa da marzo 2014, presenta importanti novità: ampia è la platea dei soggetti beneficiari (in genere microimprese e Pmi), con esclusione di pochi settori di attività, mentre gli investimenti agevolabili riguardano spese per l’acquisto o l’acquisizione con finanziamenti e leasing di macchinari, impianti, beni strumentali d’impresa e attrezzature nuove di fabbrica a uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali specifiche.
L’agevolazione è pari all’ammontare complessivo degli interessi calcolati al tasso del 2,75% su un finanziamento/leasing con piano convenzionale di ammortamento a rate semestrali costanti, della durata di 5 anni.
L’impresa deve disporre prima di tutto di un finanziamento approvato da una banca/società di leasing, fornendo le eventuali e spesso necessarie garanzie, e poi può iniziare a istruire la domanda per la Sabatini bis.
Artigianfidi Vicenza, il confidi di garanzia di Confartigianato Vicenza, è in grado di accompagnare le imprese in tutte le fasi dell’iter: analisi della progettualità, pre-fattibilità finanziaria, facilitazione della concessione del credito bancario/leasing con l’aiuto di garanzie agevolate con l’utilizzo di fondi regionali POR, assistenza completa nella compilazione della domanda, comprese le programmate e successive domande di erogazione del contributo. Artigianfidi Vicenza inoltre, in quanto intermediario finanziario, può permettere anche l’accesso alla rafforzata garanzia di Stato dell’80% da parte del Fondo Centrale di Garanzia. Grazie poi a specifiche convenzioni, il taglio di tasso dato dalla Sabatini bis permette alle imprese associate di ottenere tassi finali quasi prossimi allo 0%. Va sottolineato che gli investimenti devono essere avviati solo dopo la presentazione della domanda di agevolazione: quindi, ogni programma di investimenti va impostato sulla base di precisi preventivi di spesa.
Per i tanti aspetti legati alle procedure, tempistiche e passaggi burocratici che non mancano, anche se la normativa parla di un investimento minimo di 20.000 euro, in realtà la Sabatini bis in realtà diventa conveniente per investimenti d’un certo rilievo. Mentre per investimenti d’importo contenuto Artigianfidi Vicenza è in grado di offrire linee di credito comunque di alta convenienza, in grado di “dribblare” i tempi e i costi che la burocrazia della Sabatini bis comunque genera, anche se tutta la domanda si svolge in via telematica e via PEC.
In conclusione la Sabatini bis, dopo la prima e positiva del 2014, con le ultime novità introdotte e le nuove dotazioni di fondi si ripropone alle imprese per essere colta in tutti i suoi aspetti validi e i vantaggi che ancora restano aperti per il 2015, ai quali fino al 30 giugno è possibile cumulare anche l’altra agevolazione del credito d’imposta del 15%.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV