“GUSTOSA” A BASSANO: SUCCESSO PER IL COOKING SHOW “DE.CO” DI TRE RISTORATORI CONFARTIGIANATO

Grande interesse anche da parte del pubblico per il “cooking show” tenutosi domenica 27 ottobre a Bassano, nell’ambito di “Gustosa”, che ha visto protagonisti i ristoratori artigiani di Confartigianato, che si sono esibiti nel pomeriggio mettendo in rilievo la loro professionalità e la qualità dei prodotti De.Co.
Un momento che ha fatto capire come l’alta cucina (i tre chef protagonisti sono in primo piano a livello nazionale e oltre) sappia sposarsi alla perfezione con i prodotti locali.

Matteo Baronetto ha preparato un piatto famoso e popolare della cucina veneta, “risi e bisi”, usando un vialone nano di Grumolo delle Abbadesse e la patata di Rotzo, assemblando gli elementi con una “spremuta” di patata cruda da inserire nel riso a fine cottura; Morgan Pasqual si è invece cimentato con una trota di Altissimo in “saor” di cipolla rosa di Bassano con sfoglie di Mais Marano; dal canto suo, Riccardo Antoniolo ha presentato il suo piatto “fasoi in salsa”, personale rielaborazione dei fagioli di Posina con sopressa e mais Marano.
Si tratta di tre chef ormai affermati: Matteo Baronetto da quasi vent’anni è a fianco di Carlo Cracco; Morgan Pasqual, dopo varie esperienze in Italia, a Londra e Parigi è tornato a casa e oggi con la sua “giardiniera” sta riscuotendo successi importanti; Riccardo Antoniolo, chef bassanese che vanta già diverse partecipazioni in trasmissioni Tv nazionali e collaborazioni con il Ristorante Cracco, ha dalla sua un concorso sull’Asiago e la serata “Se vuoi fare il figo usa l’asparago” ideata dalla Magnifica Confraternita dei Ristoratori De.CO.
Roberto Astuni, presidente della stessa Confraternita, ha fatto da “padrone di casa”, illustrando la filosofia del “mondo De.Co.”, dalle sue origini sino all’utilizzo di tali prodotti per la valorizzazione delle specificità locali.