FSBA: Covid-19

Assegno ordinario per causale Covid-19 anno 2021. AGGIORNAMENTI

La Legge di Bilancio 2021 (legge n. 178/2020) ha previsto la concessione di ulteriori 12 settimane (gratuite) dei trattamenti di integrazione salariale per causale “emergenza Covid-19”.
Le imprese artigiane possono richiedere le 12 settimane di trattamento FSBA per causale Covid-19 a favore dei lavoratori in forza al 1° gennaio 2021, a prescindere dall’utilizzo del medesimo nel 2020, nel periodo compreso fra il 1° gennaio 2021 ed il 30 giugno 2021.
Accedono alle prestazioni erogate da FSBA le imprese artigiane non edili con codice statistico contributivo (CSC) 4.xxx, a prescindere dal contratto collettivo applicato, a cui sia attribuito il Codice autorizzazione 7B nel cassetto previdenziale INPS.
Il Fondo riconosce il trattamento FSBA causale Covid-19 indipendentemente dalla regolarità contributiva pregressa.

Procedura di consultazione sindacale

Il 25 gennaio u.s. Confartigianato Imprese Veneto, le altre associazioni datoriali e CGIL, CISL e UIL regionali hanno sottoscritto un verbale di accordo che aggiorna la procedura di consultazione sindacale valida per il Veneto per richiedere la prestazione FSBA Covid-19 nel 2021.
Per la notizia completa clicca qui

Domande su portale SINAWEB

Si rimanda al sito di FSBA (http://www.fondofsba.it/ ) e alla pagina dedicata sul sito di EBAV (https://www.ebav.it/servizi/coronavirus-covid-19/ ) per gli aggiornamenti in merito alle modalità di presentazione delle domande sul portale SINAWEB.

Modulistica