• Home
  • News
  • Confartigianato
  • Emergenza imprese Riviera del Brenta. Confartigianato raccoglie contributi per le aziende, già attivi i fondi EBAV e anche la Regione Veneto ha aperto un conto corrente

Emergenza imprese Riviera del Brenta. Confartigianato raccoglie contributi per le aziende, già attivi i fondi EBAV e anche la Regione Veneto ha aperto un conto corrente

Il sito dell'Associazione Artigiani della Riviera del Brenta

La calamità naturale che ha colpito la Riviera del Brenta lo scorso 8 luglio ha devastato molte realtà imprenditoriali ed artigiane, con effetti pesantissimi in termini di danni materiali ed economici che, in alcuni casi, ha portato al blocco dell’attività produttiva. A ciò si sommano danni “collaterali” che stanno creando situazioni di vera emergenza verso le famiglie e le persone colpite dall’evento.

ASSOCIAZIONE ARTIGIANI DELLA RIVIERA DEL BRENTA
Per queste ragioni, l’Associazione Artigiani della Riviera del Brenta ha ritenuto opportuno attivare un conto corrente dove, quanti sono interessati, potranno donare il proprio contributo che sarà destinato a coprire le emergenze. Il conto corrente per la raccolta dei contributi è il seguente: IBAN: IT09 C033 5901 6001 0000 0136 724. Il contributo verrà gestito direttamente dalla Presidenza e dalla Giunta dell’Associazione e destinato ai casi urgenti e gravi. Verrà redatto un verbale per ogni beneficiario del contributo erogato e le motivazioni.

EBAV
Anche l’Ente Bilaterale dell’Artigianato Veneto è in prima linea. Innanzitutto con due prestazioni per “calamità naturali azienda A01” e “calamità naturali dipendente D01” già operative e che possono intervenire, entro i tre mesi dall’evento, con contributi che coprono il 10% dei danni con un massimale di 10mila euro.
Le Parti Sociali fondatrici di EBAV (Confartigianato, Cna e Casa con Cgil, Cisl e Uil) stanno inoltre valutando nuove possibili prestazioni specifiche oppure integrazioni alle esistenti da attivare quanto prima. È infine stato interessato anche il sistema nazionale bilaterale (EBNA) ed è arrivata la disponibilità di aiuti da parte dell’ Ente Bilaterale Artigianato dell’Emilia Romagna (EBERT).

REGIONE VENETO
Anche la Regione del Veneto ha istituito un conto corrente bancario per gli aiuti: “Emergenza tornado in Veneto 8/7/2015” IBAN: IT 57 V 02008 02017 000103827353 Banca UniCredit.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV