• Home
  • News
  • Confartigianato
  • Confartigianato Vicenza: martedì 26 luglio un convegno sull’evoluzione della mobilità sostenibile e le opportunità per le autofficine

Confartigianato Vicenza: martedì 26 luglio un convegno sull’evoluzione della mobilità sostenibile e le opportunità per le autofficine

L’evoluzione dell’autoriparazione sarà sempre più legata agli sviluppi tecnologici della mobilità sostenibile e in particolare elettrica. Per supportarla e diffonderla, Confartigianato Vicenza ha ideato diversi progetti.

Accanto a “Futuro Elettrizzante”, che mira a promuovere la mobilità sostenibile coinvolgendo anche i Comuni e che sta installando in provincia una serie di colonnine di ricarica per auto elettriche, altre iniziative sono in corso. Tra queste “Reborn”, che ha l’obiettivo di sviluppare know-how nel campo dei sistemi di riqualificazione/trasformazione elettrica delle auto usate e di avviare una rete di autofficine specializzate nella loro riconversione in mezzi elettrici, e il progetto “Learning E-Mobility Plus” che intende creare opportunità di cooperazione tra scuole professionali, scienza/ricerca e pratica imprenditoriale, favorendo il trasferimento reciproco di esperienze e conoscenze.
Le regole contenute nel Decreto Ministeriale entrato in vigore lo scorso 26 gennaio, permettendo la riqualificazione elettrica dei veicoli, pongono le basi per dare concretezza ai vari progetti di sviluppo della filiera, all’interno della quale gli autoriparatori sono i garanti. La consapevolezza di tale ruolo e la capacità di riconoscere l’importanza della mobilità sostenibile non solo dal punto di vista ambientale ma anche da quello delle nuove occasioni di lavoro, possono far assumere al settore un nuovo ruolo strategico.
Saranno questi i temi dell’incontro “Evoluzione della mobilità. Dal motore endotermico all’auto con guida autonoma attraverso la trasformazione elettrica dei veicoli:  sviluppo della filiera e opportunità per le autofficine” promosso da Confartigianato e in programma martedì 26 luglio, dalle ore 20.30, al Centro Congressi di Via Fermi a Vicenza.
Dopo i saluti di Luigino Bari, componente della Giunta associativa, interverranno alcuni esperti del settore: Marc Aguettaz, ad di Gipa Italia srl, società internazionale di ricerche sui mercati automotive, illustrerà l’ “Evoluzione del mercato e strategie delle case costruttrici”, mentre Paolo Faccin, direttore del Cfp Istituto San Gaetano di Vicenza, spiegherà le “Opportunità della mobilità elettrica e sostenibile per le professioni del futuro; seguirà l’intervento di Bernd Fass, dell’associazione Eurocultura Mobilità Internazionale, che spiegherà le finalità del progetto “Learning e-Mobility Plus”  e infine Mauro Marzegan, docente all’Istituto San Gaetano, presenterà i momenti formativi sviluppati durante tale progetto.
Ai presenti verranno inoltre illustrate le attività di Confartigianato per la diffusione della mobilità elettrica,  i risultati ottenuti e gli sviluppi futuri del progetto “Reborn”.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV