Confartigianato, Mandamento di Vicenza: Comune di Brendola, bonus assunzioni

Il Municipio di Brendola – foto Nicky 94

Il Mandamento Confartigianato di Vicenza, anche per l’anno 2019, ha accolto l’importante iniziativa denominata “Bonus assunzioni” messa in atto dal Comune di Brendola a favore di tutte le imprese (anche non di Brendola). Infatti, le imprese che assumeranno disoccupati iscritti al C.P.I., con domicilio fiscale a Brendola, potranno richiedere al Comune, nell’anno successivo all’assunzione, di beneficiare del contributo di importo pari all’intera addizionale comunale all’IRPEF spettante al Comune stesso sul reddito imponibile lordo dei neo assunti.
Il contributo sarà erogato per assunzioni di almeno 6 mesi, per l’anno di assunzione e per quello successivo.
In sintesi, nel 2019 il Comune rimborserà il 100% dell’addizionale comunale all’IRPEF che gli è dovuta e che viene trattenuta in busta paga.
Il contributo, infatti, è pari all’addizionale comunale all’IRPEF calcolata e trattenuta dal datore di lavoro sui redditi corrisposti al lavoratore, nell’anno di assunzione ed in quello successivo.
Informazioni a questo link


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV