Confartigianato, la nuova Giunta mandamentale di Arzignano-Montecchio incontra l’amministrazione di San Pietro Mussolino

La sede di Arzignano di Confartigianato

È iniziato dall’incontro di San Pietro Mussolino il calendario di appuntamenti che vedrà la nuova Giunta Mandamentale di Arzignano-Montecchio Maggiore confrontarsi con le Amministrazioni degli otto Comuni del Mandamento per fare il punto sulle realtà locali.

“Un’occasione di ascolto, di scambio di informazioni e di conoscenza per creare un rapporto sempre più stretto e diretto e poter, quindi, meglio sostenere le imprese anche favorendo un dialogo costruttivo e di
crescita”, ha spiegato il presidente Mandamentale Ruggero Camerra.
Confartigianato ha riepilogato le opportunità di risparmio, di innovazione, di aggregazione per le aziende in modo che anche gli amministratori locali possano essere propulsori dello sviluppo del proprio territorio.
“Compito della Giunta – ha continuato Camerra – è di verificare quanto concordato tra amministratori e imprese in fase elettorale. Va elogiato il progetto sulla viabilità proposto dal Mandamento ai comuni di Arzignano e Chiampo, mentre l’Amministrazione di San Pietro si è impegnata per una coerente organizzazione dei trasporti pubblici negli snodi per arrivare all’alta valle in modo che mancate coincidenze degli autobus non costringano le persone ad inutili ore di attesa per raggiungere casa o il posto di lavoro”.
Tra i temi discussi particolare attenzione è stata data alla scuola e alle possibilità che offre Confartigianato in merito all’orientamento scolastico e all’alternanza scuola lavoro, a testimonianza di una responsabilità sociale dell’impresa.
L’amministrazione è pronta ad accogliere ogni opportunità e a coprire ogni segmento d’età dei propri cittadini e si rende parte attiva per fare utilizzare le proposte fatte ai pensionati da Anap, Associazione Nazionale Anziani e Pensionati, come informazioni tecniche, offerte sanitarie, convenzioni, assistenza e lo stare assieme nelle escursioni e soggiorni, tutto organizzato.
“La nostra azione coordinata con Confartigianato si muoverà verso tre obiettivi: orientamento e inserimento giovani scuola/lavoro; efficienza e coordinamento nel trasporto pubblico; aumento dei servizi per i pensionati”, ha aggiunto il sindaco Gabriele Tasso.
“San Pietro Mussolino, come si evince dalle statistiche demografiche è il comune con l’età media più bassa e quindi l’amministrazione comunale non può che continuare ad impiegare le energie per migliorare i servizi e le attenzioni volte ai giovani – ha continuato il sindaco-. Questo lo faremo con una strutturata collaborazione con il mondo del lavoro promuovendo l’alternanza scuola lavoro e, soprattutto, l’orientamento per la scelta della scuola superiore. Quando lo studente esce dalle scuole medie per scegliere la sua scuola superiore sta facendo una scelta importantissima che lo condizionerà per tutta la vita lavorativa. É importante intervenire in quella fase per aiutare le famiglie a fare una scelta adeguata alle passioni e alle propensioni dello studente”.
“Altro aspetto fondamentale è il trasporto pubblico: faremo il possibile affinché tutte le coincidenze siano coordinate con gli arrivi dai vari istituti, premesso che attualmente i viaggi verso l’Altavalle non sono perfettamente coordinati – ha proseguito Tasso- . Per quanto riguarda la terza età, apprendiamo con piacere che Confartigianato ha una struttura a disposizione di tutte le persone pensionate. Aderendo a questa associazione i pensionati potranno avere accesso a tutta una serie di convenzioni ed iniziative socio-culturali a prezzi decisamente inferiori a quelli del mercato. É nostra volontà promuovere questa iniziativa perché crediamo fortemente in un futuro che riesca ad essere su misura di tutti. Ecco che quindi in un momento storico dove le pensioni sono sempre più basse, andare incontro ai pensionati anche con queste agevolazioni economiche è un dovere di qualsiasi amministrazione pubblica”.


CONFARTIGIANATO IMPRESE VICENZA | Via Enrico Fermi,134 - 36100 Vicenza (Italia) | C.F. 80002410241 | REA VI-226266 | Tel. 0444.392300 | Fax 0444.961003 | Email: info@confartigianatovicenza.it | Pec: direzione.generale@artigiani.vi.legalmail.it | Privacy Policy | Cookie Policy | Informativa Privacy Infragruppo | Contenuti essenziali accordi di contitolarità | Copyright © FAIV