Confartigianato, il Mandamento di Vicenza incontra l’Amministrazione comunale di Dueville

È toccato al delegato comunale di Dueville Davide Battilana questa volta incontrare l’Amministrazione comunale, nello specifico il giovane assessore alla Attività Produttive Enrico Pianezzola, con il quale ci si è confrontati su alcuni temi cari alla realtà artigiana in prospettiva di una collaborazione futura e condivisione di attività.
Il punto di partenza è stato il report dell’Ufficio Studi di Confartigianato che per Dueville conferma dal punto di vista numerico una notevole presenza di attività artigiane ben distribuite sul territorio e tendenzialmente in una fase di tenuta nonostante l’andamento provinciale evidenzi dei numeri in flessione; un comparto quindi in salute in una zona a spiccata vocazione imprenditoriale e di questo l’Amministrazione comunale ne è consapevole cercando sempre di favorirla e sostenerla anche soddisfacendo nei limiti del possibile eventuali esigenze insediative.
Dueville ha rinnovato di recente la propria amministrazione e l’assessore ha apprezzato molto l’azione svolta nei confronti dei candidati sindaci monitorando i bisogni delle imprese trasformandoli poi in spunti e proposte per chi è stato chiamato ad amministrare la cosa pubblica; tra le priorità gli incentivi comunali per la riqualificazione edilizia, la sicurezza, la burocrazia, la lotta all’abusivismo e le relazioni con i comuni limitrofi per i quali l’amministrazione comunale si sta impegnando.
Relativamente alla richiesta del delegato comunale di conoscere come il comune utilizzerà le risorse assegnate dalla Legge di Bilancio 2019 sull’efficientamento energetico, è stato anticipato che sarà indirizzato per illuminazione pubblica ad alta efficienza e abbattimento barriere architettoniche; a questo proposito l’amministrazione si è resa disponibile a conoscere imprese del territorio che possano offrire questo tipo di servizio.
Il delegato comunale si attiverà verso le imprese socie del comune di Dueville per informarle della possibilità di far parte degli elenchi dell’Albo Fornitori fornendo notizie della specifica attività svolta comprensiva di eventuali certificazioni e specificità nell’eventualità di essere chiamate dall’amministrazione comunale per presentare preventivi su lavori da svolgere su immobili e infrastrutture di proprietà comunale o comunque a gestione pubblica.
Un incontro sicuramente utile e concreto che ha già gettato le basi per concrete collaborazioni nel rispetto degli specifici ruoli confermando la disponibilità a condividere progetti od iniziative sul territorio soprattutto se riguardo il mondo dell’artigianato.