Bassano del Grappa, premiate le aziende per “Fedeltà Associativa”

Il premio agli artigiani del Mandamento, esempi di tenacia e capacità innovativa, oggi assume un significato ancora maggiore.

Si è svolta al Parco Sebellin di Rossano Veneto la 13ª edizione del Premio Fedeltà Associativa del Mandamento Confartigianato di Bassano del Grappa, riconoscimento ai soci trentennali che ha visto protagoniste quest’anno 34 imprese del territorio. La cerimonia, che si svolge a cadenza biennale, era stata rinviata nel 2020 a causa della situazione pandemica, ma quest’anno è ripresa con tutta l’importanza del suo messaggio.

“Abbiamo voluto fortemente organizzare questa premiazione – ha spiegato il presidente mandamentale Sandro Venzo – nonostante le incertezze del momento, perché riteniamo molto importanti questi eventi. Anzi, manifestazioni come questa assumono un significato ancora maggiore in tale periodo, considerando tutto quello che è successo negli ultimi due anni. Si è voluta infatti premiare anche la capacità di resistere, di superare gli ostacoli e le difficoltà di qualsiasi tipo, per cui il nostro plauso agli imprenditori è ancora più sentito”.

Il Mandamento di Bassano del Grappa, che comprende anche i 12 Comuni limitrofi alla città, conta circa 3.540 aziende artigiane, che occupano circa 12.300 addetti.

“Il nostro territorio esprime da sempre una vivacità e capacità innovativa senza pari – ha proseguito Venzo – e le aziende che abbiamo premiato ne sono un esempio rappresentativo. I valori del lavoro, del territorio e del ‘fare bene’ sono basi solide su cui molte di queste realtà artigiane hanno costruito il loro successo e contribuito al benessere diffuso dell’intera comunità. A loro, quindi, va il nostro plauso perché senza di esse oggi non potremmo guardarci attorno e vedere quello che di buono è stato costruito grazie all’impegno, al lavoro e alla responsabilità – anche sociale – che le nostre attività economiche quotidianamente si assumono. Il benessere che viviamo è anche e soprattutto frutto di queste aziende e del loro operare. Da tutti noi, quindi, un grosso ringraziamento ai premiati”.       

La cerimonia ha visto la partecipazione di rappresentanti delle Amministrazioni comunali e di diversi esponenti della vita politica e della società a livello provinciale, regionale e nazionale.

Qui di seguito riportiamo l’elenco delle aziende premiate nei vari comuni del Mandamento.

  • Bassano:F.lli Cortese di Cortese Vittorio; Giandesin Antonio di Giandesin Roberto, Giordano e Luca; Intermobili Bassano di Piazza Antonio; La nuova immagine di Moretto Flavia e Sandra; Mostra d’arte ceramiche e bronzi di Fiorese prof. Amedeo Angelo; Muraro Liliana; Salone Roberta di Alessi Roberta Luigia; Visentin Angelo
  • Cassola: Ecoauto di Girolimetto Armando; E.L.A. – Sistemi Elettronici srl; MP Meccanica di precisione di Zonta Eliodoro; Pulitura Orchidea di Tessari Maria; ST di Stefani Terenzio; Tonellotto Sergio; Zen Giorgio
  • Mussolente: Seritarga snc
  • Rosà: Autofficina F.lli Pasin snc; Gin Lux Ceramiche d’arte di Bonamigo Giacobbe; Stragliotto Antonio & C; Termoidraulica Didonè Basilio
  • Cartigliano: CTM – Consorzio Trasportatori Montegrappa; Riccardo Urnato Fotografo
  • Tezze sul Brenta: Confsport srl; Valle Antonio srl; Elettrauto Olivetto Domenico
  • Pove del Grappa: Creazioni Armony
  • Romano d’Ezzelino: Espa srl;Fragole Rosse di Lando Patrizia;Motocentro F.lli Canil snc; Miva di Dissegna Michela;
  • Rossano Veneto: Trento e Bizzoto snc; Tuto Chimica snc.