ANCONA: POSSIBILITÀ DI INCONTRI CON OPERATORI CINESI ANCHE PER VICENZA

Il Bando Nazionale per la Promozione all’Estero dell’Artigianato 2011 si è rivelata una preziosa occasione di attivare forme concrete di collaborazione tra le associazioni territoriali del sistema Confartigianato. In tale contesto è maturata per Confartigianato Vicenza l’opportunità di partecipare a una iniziativa attuata negli ultimi quattro anni con crescente successo da Confartigianato Ancona nell’ambito del programma promozionale della Regione Marche. Si tratta della manifestazione “100 finestre”, che nel 2011 assumerà per la prima volta un respiro nazionale, grazie al supporto di Unioncamere.
Su sollecitazione di Confartigianato Vicenza, la partecipazione delle aziende vicentine a “100 finestre” sarà coordinata da Vicenza Qualità, Azienda Speciale della CCIAA vicentina.
Il progetto dà continuità a un percorso iniziato tre anni fa con il quale si intende rafforzare un sistema volto alla promozione costante delle imprese del settore moda, con particolare riferimento alle imprese contoterziste e façoniste nel mercato italiano ed estero.
L’iniziativa si svolgerà nei giorni 25 e 26 ottobre presso i padiglioni fieristici di Ancona (Largo Fiera della Pesca, 11).

OBIETTIVO
Il progetto intende promuovere il fashion italiano attraverso la ricerca esclusiva di committenti cinesi provenienti dalle aree del Fujian, Zhejiang, Jiangsu, Guangdong (fashion, brand, private label, buyer) a cui presentare un sistema produttivo integrato di alto valore aggiunto.
I committenti cinesi (circa 90) che si intende invitare sono imprese interessate ad acquistare prodotti finiti, servizi e lavorazioni in conto terzi dei settori:
– abbigliamento uomo/donna elegante e casual
– maglieria uomo/donna
– calzature e pelletterie uomo /donna
– accessori in pelle e tessuto.
In particolare il potenziale interesse degli operatori cinesi che si intendono coinvolgere è operare con le imprese italiane secondo alcune modalità commerciali, quali:

  • promuovere la fornitura di servizi alle imprese cinesi, consulenze per stile, modellistica, prototipia, campionari, produzioni di nicchia per il settore abbigliamento, confezioni uomo/donna
  • far diventare l’evento 100 Finestre un crocevia internazionale tra uffici stile e commerciali e grandi produttori e distributori cinesi
  • agevolare l’inserimento di prodotti artigianali non famosi all’interno di gallerie commerciali cinesi di primaria importanza con negozi mono-brand di altissima fascia.

L’edizione del 2011 parte dall’ottimo successo dello scorso anno con 42 aziende espositrici e 85 buyer coinvolti. Da quest’anno l’incoming si concentrerà esclusivamente sul mercato cinese, considerate le grandi prospettive di crescita.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

25 – 26 ottobre: esposizione dei campionari e incontri B2B tra imprese italiane e committenti cinesi.
La manifestazione prevede l’organizzazione di spazi espositivi in cui le imprese avranno modo di esporre e presentare il proprio campionario, illustrare agli operatori in visita metodologie di lavoro e capacità professionali, oltre a valutare con le maisons/private labels straniere e italiane nuove possibilità di cooperazione e di partnership.
Per l’edizione 2011 la manifestazione sarà aperta al pubblico nel pomeriggio della seconda giornata al fine di rendere l’evento un’occasione finalizzata anche alla promozione del valore culturale delle produzioni di moda e fashion sul territorio.
L’iscrizione manifestazione dovrà pervenire tramite invio di una scheda di adesione entro il 26 agosto 2011. Per informazioni a tale riguardo è possibile contattare l’Ufficio Estero di Confartigianato Vicenza (Andrea Rossi, tel. 0444 392397, email a.rossi@confartigianatovicenza.it).