ESTETICA

Lunedì 19 ad Arzignano nuovo appuntamento con Re-Charge, il ciclo di appuntamenti (gratuiti) dedicati agli operatori del benessere

16 ottobre 2020

Nuovo appuntamento per Re-Charche, percorso dedicati ai professionisti dell’Acconciatura e dell’Estetica di Confartigianato Imprese Vicenza. L’incontro si svolgerà lunedì 19 ad Arzignano nella sede della Pasticceria Olivieri 1882, dalle ore 9, e avrà come ospite Marco Severini (marketing manager) che affronterà il tema “Se il mercato cambia, tu cambia il tuo marketing”.

Sistema Benessere: “Non esistono prezzi fissati per legge nel nostro lavoro, perciò la dicitura ‘contributo covid’ non esiste”

29 maggio 2020

“Non esistono prezzi fissati per legge nel nostro lavoro, perciò la dicitura ‘contributo covid’ non esiste”. Rispondono così all’unisono le presidenti dei settori acconciatura ed estetica di Confartigianato Imprese Vicenza, Renata Scanagatta e Valeria Ferron, alla polemica scoppiata anche nel vicentino sul fatto che, vista la riorganizzazione del lavoro causa covcid-19, qualche salone sia stato indotto a ritoccare il listino dei prezzi.

Pronti i protocolli INAIL per le attività di servizio alla persona: la soddisfazione di Confartigianato

13 maggio 2020

“Finalmente!” è con soddisfazione che le categorie del benessere, operatori di acconciatura, estetica e tatuaggio, salutano i protocolli di esercizio definiti oggi dall’INAIL a seguito della proposta di riapertura dei saloni e centri di bellezza che, salvo improvvisi peggioramenti epidemiologici, dovrebbero riavviare le loro attività a partire da lunedì 18 maggio.

Riapertura 1° giugno acconciatori e estetisti. Confartigianato: “Tre mesi di fermo sono inaccettabili”

27 aprile 2020

Gli operatori del settore Benessere di Confartigianato Imprese Vicenza, alla notizia che le loro attività, saloni di acconciatura ed estetica, dovranno aspettare fino al 1° giugno per riaprire sono rimasti a dir poco senza parole. La scelta, infatti, del Governo di non aprire quelle attività, che così restano ferme per tre mesi, risulta incomprensibile e inaccettabile.

Acconciatori ed estetisti, no al rischio per la salute causato da abusivi a domicilio in questo periodo di chiusura dei saloni

21 marzo 2020

In un momento storico in cui per effetto del coronavirus saloni e centri di bellezza sono chiusi, come si comportano le persone che chiedono di aggiustare il proprio look? Allarma un fenomeno che tuttora si riscontra in più paesi della provincia e soprattutto nel web: tramite i social ci si dà appuntamento prestandosi a servizi abusivi.

Dal 12 ottobre gli operatori del benessere di Confartigianato Imprese Vicenza “ricaricano le pile” con il percorso Re-Charge articolato in quattro incontri

8 ottobre 2020

Prende il via il 12 ottobre un ciclo di incontri gratuiti dedicati ai professionisti dell’Acconciatura e dell’Estetica di Confartigianato Imprese Vicenza, quattro appuntamenti per comprendere lo scenario attuale e orientare la propria attività alla luce del nuovo rapporto con la clientela.

Benessere, attenzioni particolari alla riapertura. Ma i prezzi non sono aumentati

21 maggio 2020

Nella fase 2 dell’emergenza coronavirus, la riapertura delle attività per i titolari di saloni di bellezza e centri estetici ha imposto alcune attenzioni particolari: una nuova organizzazione di lavoro, che prevede la necessità di ricevere clienti solo su prenotazione e nel rispetto della distanza interpersonale tra loro di un metro, e l’utilizzo di nuovi dispositivi anti-contagio (mascherine, guanti, gel, visiere, ecc.).

Saloni e centri di bellezza si preparano a ripartire e chiedono aperture domenicali per favorire la massima sicurezza dei clienti

6 maggio 2020

Dal 4 maggio è partita la Fase 2, quella della “convivenza” con il Covid 19, e molte aziende hanno già riaperto. Ma, come noto, alcuni settori devono ancora attendere per riprendere l’attività. È il caso delle imprese che si occupano di servizi alla persona, saloni e centri estetici, tra l’altro i primi a chiudere per l’emergenza sanitaria.

Il settore Benessere di Confartigianato invia un vademecum al Governo per la riapertura in piena e totale sicurezza

16 aprile 2020

“È inaccettabile lucrare su noi imprenditori e sulla pelle degli altri in questa situazione. Bene hanno fatto il Sindaco di Vicenza e altri Sindaci della provincia a chiedere la collaborazione dei cittadini nel denunciare queste pratiche spregevoli dell’abusivismo nei nostri settori”.