CONFARTIGIANATO VENETO

TERRITORIO. OLTRE UN MILIONE DI EURO PER LAVORARE PIÙ SICURI

1milione 360mila euro complessivi di cui 885.000 a carico degli enti bilaterali e degli enti paritetici per la sicurezza del mondo artigiano veneto e 475.000 a carico di INAIL. È questa la somma messa a disposizione delle imprese artigiane del Veneto da investire nel triennio 2011-2013 per check up aziendali, progetti di assistenza e consulenza, formazione ed informazione sul tema centrale della sicurezza nei luoghi di lavoro.

ZAIA E SACCONI FIRMANO INTESA PER L’APPRENDISTATO DEI GIOVANI DAI 15 AI 18 ANNI

Il ministro Maurizio Sacconi, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia e il presidente di Confartigianato del Veneto Claudio Motto

«Sbeffeggiato dai più, ridicolizzato da altri, visto sempre con grande sospetto, grazie all’accordo siglato tra il Ministro del lavoro Maurizio Sacconi e la Regione Veneto – lo firmerà anche il Ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini nei prossimi giorni – sugli apprendisti in diritto e dovere, questo straordinario rapporto di formazione\lavoro riemerge dalle nebbie in cui era stato confinato ingiustamente nell’ultimo periodo».

CRISI ARABA E AUTOTRASPORTATORI – MEZZO MILIONE DELLE VECCHIE LIRE IN PIÙ PER OGNI PIENO

«È vitale per il mondo dell’autotrasporto che il Governo vari subito misure a favore della riduzione del prezzo dei carburanti intervenendo sulle accise e sulla sterilizzazione dell’Iva sui futuri aumenti del prezzo dei carburanti per autotrazione». Lo dichiara Danilo Vendrame, leader della Confartigianato trasporti del Veneto che prosegue: «una misura a favore non solo della categoria, ma volta a calmierare anche i prezzi dei prodotti al consumo e quindi a tenere sotto controllo l’inflazione».