L’editore vicentino Gilberto Padovan presenta a Milano una versione contemporanea delle “Quattro Stagioni” di Giuseppe Arcimboldo

Con un evento culturale, organizzato nella Sala Federiciana della Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, in Piazza San Sepolcro, lunedì 23 maggio, alle 15, verrà presentata per la prima volta una versione contemporanea delle “Quattro Stagioni” di Giuseppe Arcimboldo (1527-1593). L’opera d’arte, firmata dall’autore cinqucentesco e conservata al Museo del Louvre, è stata infatti reinterpretata in maniera magistrale, a mano libera con il pennino a china, dall’artista Guido Albanello sotto la regia di Gilberto Padovan.