Giorgio Taverniti e Andrea Pernici

Taverniti Giorgio – Pernici Andrea

GIORGIO TAVERNITI e ANDREA PERNICI, rispettivamente Chief Operating Officer e Chief Technology Officer di gt idea, ospiti di Confartigianato Vicenza per un “gt study day”, hanno parlato della  SEO (Search Engine Optimization), base del Search Marketing.

Flavio Tranquillo

Tranquillo Flavio

In un incontro organizzato dalla società Araceli assieme ai circoli dei dipendenti di Confartigianato e Banca Popolare di Vicenza, FLAVIO TRANQUILLO, giornalista e commentatore del campionato americano NBA per Sky, al Centro Congressi di via Fermi, ha presentato il suo libro “Altro tiro, altro giro, altro regalo”. Sollecitato dal pubblico, ha commentato le differenze tra USA e Italia nella gestione di una società sportiva professionistica di basket e ha spiegato ai giovani presenti cosa, oltre il gioco, può insegnare loro la pallacanestro.

Ermete Realacci

Realacci Ermete

ERMETE REALACCI, presidente della Fondazione Symbola e, nella sua veste di parlamentare, della Commissione Ambiente della Camera, ospite della Scuola di Politica ed Economia di Confartigianato Vicenza, ha partecipato, assieme all storico dell’arte Philippe Daverio, ad un confronto sul tema “La Bellezza liberata”. Bellezza espressa dall’arte, dal paesaggio, ma anche dal “saper fare”, un patrimonio sul quale si può fare leva per tornare a crescere..

Mario Rodriguez

Rodriguez Mario

MARIO RODRIGUEZ, amministratore unico della MR & Associati Comunicazione Srl e docente di Comunicazione politica alle Università di Padova e Milano. Ospite della Scuola di Politica ed Economia di Confartigianato Vicenza, ha parlato di buona comunicazione, “quella che fa leva – ha detto – su semplicità e verità e che costruisce proficue relazioni”.

Cristiano Seganfreddo

Cristiano Seganfreddo

CRISTIANO SEGANFREDDO, presidente di Fuoribiennale e fondatore di Monotono, ospite del Caffé degli Artigiani, incontri con personaggi che hanno esperienze e storie interessanti da raccontare. Provocatorio il tema proposto – “Game Over. Vuoi continuare?” – con l’intento di offrire alle imprese una serie di spunti per superare un momento per molte complicato e denso di incertezze.