Lonigo: consegnati gli attestati di Benemerenza agli artigiani soci da 30 anni, ai giovani imprenditori, e ai pensionati del Mandamento Confartigianato

Si è svolta, al Ristorante da Valentino in Val Liona (venerdì 11 maggio, ndr), la tradizionale cerimonia di premiazione degli artigiani benemeriti, dei giovani imprenditori e degli artigiani pensionati del Mandamento Confartigianato di Lonigo. Si tratta di uno degli eventi tra i più attesi e pieni di significato che da diversi anni viene organizzato dal Mandamento. Attraverso questo incontro si vuole, infatti, esprimere pubblicamente gratitudine e riconoscenza alle imprese artigiane, per prime, ai dirigenti mandamentali, alle amministrazioni comunali con i loro sindaci, al personale, e a tutti quanti collaborano, ciascuno nel proprio ambito di competenza, per supportare al meglio la crescita economica e sociale del territorio e dell’artigianato, in particolare in questi anni di cambiamento segnati da profonde incertezze e difficoltà. La cerimonia di premiazione è quindi un momento di grande orgoglio.

“Facelook”: come promuoversi sui “social”. Percorso Confartigianato dedicato agli operatori della bellezza

Tre incontri (14 e 28 maggio, 11 giugno) per conoscere meglio i nuovi canali di comunicazione online, le potenzialità delle neuroscienze, le strategie di storytelling

Primo appuntamento, lunedì 14 maggio, del percorso di “digital strategist e marketing” dedicato agli operatori della bellezza promosso da Confartigianato Vicenza e che avrà come relatore Enrico Giubertoni, esperto del settore per Cosmetica Italia.  Uno degli ostacoli all’adozione di strategie di promozione dei centri estetici e dei parrucchieri sui social è proprio la mancanza di conoscenze sul funzionamento dei media digitali.  In tal senso “FaceLook” è un percorso di formazione attiva, promosso da Confartigianato all’interno del più ampio progetto InnovArti, che ha come scopo quello di aiutare i centri estetici e i parrucchieri a utilizzare il digitale per promuovere meglio la propria attività.

Numeri positivi per FidiNordEst

Bilancio con utile in crescita, positivi i dati sul patrimonio netto. Presentati all’Assemblea Soci i numeri del 2017 del Consorzio di garanzia Vicentino. Nella stessa sessione sono stati nominati i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione.

L’intervento del presidente Bari sul rapporto istituti del credito e territorio

Un bilancio di esercizio 2017 che ha chiuso con un utile pari a 81.433 euro grazie a ricavi per 6.917.933, in aumento del 31.5% rispetto al 2016. In salita anche il patrimonio netto che si attesta a 30.954.962 euro e migliorano di conseguenza gli indicatori patrimoniali. Tra tutti spicca il rapporto tra fondi propri e le attività ponderate per il rischio, pari al 18.04% a fronte di un requisito minimo fissato da Banca d’Italia al 6%. Sono questi i dati presentati, e approvati, da FidiNordest in occasione dell’Assemblea Straordinaria e Ordinaria dei Soci che si è tenuta (nella serata di martedì 8, ndr) al Centro Congressi di via Fermi.

Mandamento Confartigianato di Lonigo: venerdì 11 a Val Liona un grazie pubblico agli imprenditori al lavoro da 30 anni ma anche ai “Pensionati Benemeriti” e ai giovani

Si svolgerà venerdì 11 maggio, Ristorante da Valentino in Val Liona., la cerimonia di consegna del riconoscimento “Premio Fedeltà Associativa” del Mandamento Confartigianato di Lonigo. L’appuntamento, fissato per le 18.30, rappresenta un momento di festa per dare risalto a quelle imprese che si sono distinte per la loro pluriennale attività e che hanno raggiunto il traguardo di 30 anni di lavoro in cammino con l’Associazione.

InnovArti: dal 9 maggio al via i workshop di “Business Makeover”

La prossima tappa di InnovArti, progetto permanente dedicato all’innovazione delle aziende promosso da Confartigianato Vicenza, si articola in tre percorsi per accompagnare le imprese nella gestione della strategia aziendale attraverso l’utilizzo della piattaforma www.businessmakeover.eu
L’obiettivo è quello di favorire lo sviluppo di una nuova cultura aziendale caratterizzata da quattro elementi quali: Centralità del cliente, Consapevolezza del costante cambiamento del mercato, Apertura continua al cambiamento, Osservazione del business da un diverso punto di vista.

Acconciatori, social media e tecnologie digitali, se ne parla lunedì 7 al CFP di Trissino. Con l’occasione sarà consegnato lo Stage Fidelity alle imprese e le borse di studio agli studenti

Cosa vuol dire avere una strategia di social marketing, mirando a una comunicazione più efficace di sé in modo che i clienti possano raggiungerti e apprezzarti più facilmente? È questo il tema che verrà affrontato in occasione dell’evento “Acconciatori 4.0 – Social media e tecnologie digitali per far crescere la propria attività”, organizzato per lunedì 7 maggio alle ore 17.15 dalla Fondazione “Casa della Gioventù” di Trissino nell’Aula Magna del Centro Formazione Professionale (CFP), in collaborazione con la Categoria Acconciatori di Confartigianato Vicenza.

FidiNordEst a fianco delle imprese del territorio

Martedì 8 maggio Assemblea Straordinaria dei Soci dello storico Consorzio di garanzia Vicentino

Esiste ancora la banca del territorio? A guardare i dati degli impieghi del 2017 sembra di no considerato che quelli del settore produttivo della provincia calano ancora dell’8,80 % contro una media regionale dell’8%, segno che gli effetti dell’assestamento del mercato del credito vicentino devono ancora terminare. Si è notevolmente ridotta, poi, la componente bancaria rappresentata dalle Banche Popolari, caratterizzate da una dimensione e da una struttura che rispondeva bene ai fabbisogni delle piccole e micro imprese. A presidiare il mercato locale rimangono le Banche di Credito Cooperativo che assolvono bene il compito di banca territoriale, anche se restano delle incognite sulla futura aggregazione con le due Capogruppo. Le altre componenti del mercato bancario, rappresentato dalle Banche Nazionali, stanno attuando logiche massive per la gestione del piccolo credito che, non per questo, si possono definire inefficienti ma non facilitano la conoscenza delle realtà aziendali del territorio.

Istituto Montagna di Vicenza conquista il podio della 5ª edizione di Fashiongame, concorso promosso da Confartigianato per studenti delle superiori

Si è chiusa oggi (giovedì 3 maggio, ndr) con la proclamazione dei progetti vincitori, la 5ª edizione di Fashion Game iniziativa promossa da Confartigianato Moda e dedicata agli studenti delle superiori.
Così al Centro Congressi di Vicenza, sono arrivati gli studenti e gli insegnanti degli istituti scolastici ad indirizzo Moda che hanno portato a termine i progetti sul tema “tessuti innovativi” trovando pratica applicazione alla proposta di realizzazione di quattro tipologie di capi abbinati ad altrettante imprese: camicia per Atelier Stimamiglio di Vicenza, bustino per So.Sisters di Altavilla, maglieria per Vicenza Mode di Cartigliano, gonna per Luisa Lunardi di Villaga.