VICENZA EDUCATION LAB

VICENZA EDUCATION LAB (ex Fiera Vicenza Educational)
per INSEGNANTI ad ABILMENTE

Percorso che prevede un incontro di formazione teorica sull’importanza delle relazioni e dell’aspetto emotivo per un buon apprendimenti e la possibilità di abbinare a scelta un laboratorio pratico fra i quattro proposti.

Venerdì 20 ottobre 2017, (ore 14.00/15.45 formazione teorica + a scelta un laboratorio pratico dalle 16.15 alle 18.00) e sabato 21 ottobre (ore 9.00/10.45 formazione teorica + a scelta un laboratorio pratico con opzione mattina: 11.15/13.00 o pomeriggio: 14.00/15.45) agli insegnanti sono rivolte due ore di formazione, guidate e gestite da professioniste dello staf della prof.ssa Lucangeli su come siano importanti la relazione e l’aspetto emotivo nell’apprendimento e di quanto il lavoro di gruppo possa stimolare e favorire entrambi, con l’opportunità di aggiungere altre due ore di creazioni pratiche a scelta.
Vedi progetto
Modulo di adesione

 

VICENZA EDUCATION LAB
per FAMIGLIE ad ABILMENTE

Grazie ad un accordo con il Comune di Vicenza, Confartigianato Vicenza e Italian Exhibition Group (società nata dall’integrazione tra Fiera di Vicenza e Fiera di Rimini), è stata istituita nell’ambito di alcune manifestazioni fieristiche, l’Area Education lab, ovvero degli spazi laboratoriali rivolti alle scuole e alle famiglie. Quest’anno la proposta per Abilmente di ottobre è rivolta alle insegnanti, mentre i laboratori della domenica sono rivolti alle famiglie.

 

PER INFORMAZIONI

UFFICIO SCUOLA

CONFARTIGIANATO VICENZA

Via Enrico Fermi, 134 – 36100 Vicenza

Tel. 0444.168520 – 525 / Fax 0444.386709

E-mail: scuola@confartigianatovicenza.it

FORMAZIONE INSEGNANTI

Per l’anno scolastico 2016/2017 Confartigianato Vicenza ha deciso di programmare una serie di momenti di formazione e informazione rivolti agli insegnanti, con l’obiettivo di creare un ponte fra mondo delle imprese e mondo della scuola attraverso i principali interlocutori degli studenti.

Mercoledì 6 settembre 2017 (per le scuole di Bassano l’11 settembre): giornata “Orientainsegnanti”, con visita per le insegnanti di scuola secondaria ad alcune aziende associate per conoscere l’organizzazione del mondo manifatturiero ed in particolare le esigenze di formazione.
Per iscrizioni clicca qui

Formazione insegnanti sul mondo dell’impresa, martedì 24 ottobre 2017 alle ore 17.00 (Centro Congressi Confartigianato): incontro di formazione dedicato alle insegnanti della scuola secondaria di primo grado per conoscere il mondo dell’impresa, la realtà del vicentino e in particolare del mondo dell’artigianato, soprattutto in chiave di orientamento per i ragazzi.
Per informazioni e adesioni clicca qui

 

VICENZA EDUCATION LAB (ex Fiera Vicenza Educational) AD ABILMENTE:

Percorso che prevede un incontro di formazione teorica sull’importanza delle relazioni e dell’aspetto emotivo per un buon apprendimenti e la possibilità di abbinare a scelta un laboratorio pratico fra i quattro proposti. Vedi dettagli

Inoltre, attraverso la Convenzione con Polo Apprendimento e con le psicologhe dello staff della prof.ssa Lucangeli, è possibile richiedere da parte di singole scuole o istituti comprensivi, dei percorsi ad hoc per il proprio personale docente da concordare e programmare secondo le singole esigenze sui seguenti temi:

  • cooperative learning
  • role play
  • coping power
  • la relazione alunno/insegnante
  • e altri su richiesta.

 

PER INFORMAZIONI

UFFICIO SCUOLA
CONFARTIGIANATO VICENZA
Via Enrico Fermi, 134 – 36100 Vicenza
Tel. 0444.168520 – 525 / Fax 0444.386709
E-mail: scuola@confartigianatovicenza.it

PROGETTO MOSTRA

Progetto Guida alla Mostra in Basilica

Il progetto Guida alla Mostra in Basilica realizzato con il contributo della Confartigianato Vicenza, che grazie all’interessamento dell’Ufficio Scuola ne ha promosso la diffusione, non prevedeva semplicemente di realizzare una guida alle Opere d’Arte esposte in Basilica a Vicenza, tutt’altro.
L’idea iniziale era quella di realizzare una provocazione didattica trasversale, che potesse comprendere in questo progetto diverse discipline. Di base le aree coinvolte erano quella linguistica, storica e geografica comprendendo quindi materie come Italiano, Storia, Geografia, Arte e Tecnologia, ma il progetto poteva essere esteso ad altre materie come lingua straniera, nel caso si fossero tradotti i testi, musica, religione, scienze e persino geometria e motoria.
L’obiettivo quindi era quello di scrivere una guida sì, questa guida però non doveva essere limitata semplicemente alle sole opere d’arte esposte e viste dai ragazzi, ma doveva contenere tutti gli elementi che una guida completa fornisce.
Gli elementi che sono stati analizzati ed elaborati dai ragazzi, previa ricerca sono stati quindi: Il luogo dove si svolge l’evento, con cenni storici e geografici; Le indicazioni su come raggiungerlo; la durata dell’evento, costi, servizi annessi; Cosa vedere nello specifico.
A queste informazioni di base si sono aggiunte molte altre indicazioni legate a curiosità, gastronomia, tempo libero o cosa fare oltre a…
Le scuole che si sono cimentate in questo percorso erano di diverso ordine e grado e ciascuna ha realizzato tutte guide diverse, diverse per utente di riferimento, per impostazione grafica, per sviluppo dei contenuti e per presentazione finale.
Ciascuna scuola ha scelto come punto di partenza per raggiungere la Basilica di Vicenza la propria sede, cosa che ha spinto i ragazzi a scoprire molte cose anche sul loro territorio.
Nella presentazione finale si spazia dalla mappa guida alla Guida a Fisarmonica, all’E-book, al sito internet, alla presentazione Power Point, alla presentazione dinamica.
Nel complesso è stata un’esperienza molto coinvolgente nella quale i ragazzi, motivandosi, si sono messi in gioco imparando divertendosi.
David Conati
 
Ha partecipato anche:

  • Scuola Primaria “Pertile” di Vicenza – Classe 3^ B

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Con la Legge 107 sulla Buona Scuola è stato introdotto l’obbligo di avviare percorsi didattici in alternanza scuola lavoro per ciascuno studente a partire dalla classe terza e da realizzare nell’arco del triennio per minimo 400 ore per gli istituti tecnici e professionali e 200 ore per i licei. Secondo quanto riportato nella Guida Operativa, l’Alternanza Scuola Lavoro, quindi, è una metodologia didattica che si pone l’obiettivo di accrescere la motivazione allo studio e di guidare i giovani nella scoperta delle vocazioni personali, degli interessi e degli stili di apprendimento individuali, arricchendo la formazione scolastica con l’acquisizione di competenze maturate “sul campo”.
Per rispondere alle richieste ed esigenze delle scuole, Confartigianato ha attuato e continua ad attuare una campagna di informazione presso le aziende e una raccolta di disponibilità ad ospitare studenti da parte delle stesse.
Inoltre, nel corso dell’anno scolastico verranno avvisate le scuole su attività quali: incontri, work shop, seminari, concorsi e progetti che possono rientrare come ore di Alternanza.

Servizi per le aziende:

  • incontri sul territorio o per categoria
  • consulenza e affiancamento per inserimento sul Registro Nazionale ASL www.scuolalavoro.registroimprese.it
  • consulenza e affiancamento per presentazione eventuali bandi camerali in materia

Progetti didattici con le scuole:

  • Fashion game (progetti con scuola superiori ad indirizzo moda – 180 studenti coinvolti nel 2016/2017)
  • De.Co.mpetition (sfida tra giovani chef con scuole superiori ad indirizzo alberghiero – 34 studenti coinvolti nel 2016)
  • Drone War Game (sfida tra scuola ad indirizzo meccatronico – 203 studenti coinvolti nel 2016/2017)
  • Hackaton in collaborazione con ICT (sfida tra studenti presso il Museo di Bassano, la Basilica di Vicenza e l’Università di Vicenza)
  • Tempesta di cervelli (laboratori di Lean Start Up con Università di Trento)
  • Progetto Fogazzaro (progetto per documentare/raccontare le piccole imprese – presentazione docu-film a settembre 2017)

Cesar capofila nel Progetto regionale «Impariamo a fare impresa-Business Plan Competition» Giotto a bottega da Cimabue-Linea 3 (DGR 649/17) per ASL con Liceo Brocchi, IT Einaudi e IP Remondini di Bassano.

Partenariati di Confartigianato per i bandi PON del Miur: per l’ASL con IP Sartori (Lonigo), IP Montagna (Vicenza), IT Ceccato (Thiene), IT Einaudi (Bassano), IT Ceccato (Montecchio), IP Garbin (Schio-Thiene).

Partenariato operativo con PROGETTO V.I.A. Veneto in Alternanza.

 

PER INFORMAZIONI

UFFICIO SCUOLA

CONFARTIGIANATO VICENZA

Via Enrico Fermi, 134 – 36100 Vicenza

Tel. 0444.168520 – 525 / Fax 0444.386709

E-mail: scuola@confartigianatovicenza.it

ORIENTAMENTO

L’Ufficio Scuola si occupa di Orientamento con varie iniziative: incontri con i genitori degli studenti delle scuole medie e incontri per studenti delle scuole superiori.

INCONTRI SCUOLE SUPERIORI
in collaborazione con le altre associazioni di categoria
Per adesioni e informazioni: 0444/168520-525

INCONTRI PER GENITORI SCUOLE MEDIE
Incontri per genitori dei ragazzi delle secondarie di primo grado “Le competenze richieste dal nuovo mercato del lavoro. Come aiutare i nostri figli a svilupparle” (dott.ssa  Sandra Fontana, Responsabile dell’Ufficio Scuola e Area Education di Confartigianato Vicenza).

 

PER INFORMAZIONI

UFFICIO SCUOLA

CONFARTIGIANATO VICENZA

Via Enrico Fermi, 134 – 36100 Vicenza

Tel. 0444.168520 – 525 / Fax 0444.386709

E-mail: scuola@confartigianatovicenza.it

DIRE, FARE E PENSARE

Dire Fare e PensareÈ un progetto rivolto agli insegnanti e agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di Vicenza e provincia che mira a rivalutare e promuovere la cultura artigianale e l’approccio laboratoriale nella didattica, a recuperare il valore educativo del fare, del pensare durante l’azione e del riflettere sull’esperienza, attraverso sperimentazione di tecniche di lavoro manuale che riguardano i mestieri della tradizione, ma anche le nuove frontiere dell’artigianato e dei makers. Svolge un ruolo di orientamento e di aiuto nella scelta consapevole del percorso formativo, oltre a favorire lo sviluppo personale e sociale degli alunni.
Il progetto si articola in tre sezioni: Teacher Lab (percorsi di manualità e formazione per docenti), Education Hub (laboratori e interventi spot in classe con gli alunni) e Project Work (un percorso che coinvolga insegnanti e alunni condiviso dalla scuola per quanto riguarda tema, contenuti e risultato finale (per informazioni: 0444/168525 – 520).

Vedi pieghevole

 

MODALITÀ

Ogni attività deve essere richiesta da parte della Scuola o Istituto Comprensivo a Confartigianato Vicenza (Ufficio Scuola: Sabrina Nicoli 0444/168525) entro il 7 ottobre 2017.  L’invio della domanda entro i termini non presuppone che venga automaticamente accolta, è infatti necessario attendere la comunicazione di conferma. Fra tutte le richieste pervenute dalle scuole di Vicenza e provincia, verranno selezionati: 2 Teacher Lab, 12 Project Work e 13 Education Hub.

Modulo di richiesta per Education Hub o Teacher Lab
Modulo di richiesta per Project Work

 

LABORATORI E PROPOSTE 2017-2018

Ogni laboratorio può essere svolto da alunni di ogni ordine e grado, ma sono segnalati in verde quei percorsi particolarmente indicati per i ragazzi della scuola secondaria di primo grado nel loro cammino di orientamento e in rosso le novità.

 

DIRE FARE E PENSARE SPECIALE FABLAB 2017/2018
in collaborazione con Gruppo 100100 di Confartigianato e alcuni Fablab.

Manifattura digitale:

  • Stampa 3D (indicata per scuole secondarie di primo grado)
  • Il taglio laser (per classi 4° e 5° primarie e secondarie di 1° grado)

Il linguaggio computazionale:

 

NOTA BENE:

  • i laboratori per insegnanti devono avere un numero minimo di adesioni (10/12 persone) e un numero massimo (a seconda del laboratorio scelto);
  • l’iscrizione prevede, per i laboratorio con le insegnanti, il versamento di una quota di 20 euro a testa, da versare solo dopo conferma dell’attivazione del laboratorio;
  • i contributi verranno assegnati secondo la valutazione di alcuni criteri (valore del progetto o del laboratorio, inserimento nel percorso scolastico, precedente realizzazione di progetti nella stessa scuola, numero di richieste pervenute, disponibilità di risorse, ecc.);
  • verrà data comunicazione da parte di Confartigianato delle richieste di Education hub, Laboratorio per insegnanti o di Project word accolte, delle modalità di realizzazione e del tipo di contributo.
  • è possibile inviare tramite fax o mail le proprie richieste fino al 07/10/2017. Le richieste che arriveranno dopo il termine, verranno prese in considerazione solo ed esclusivamente se restano risorse disponibili. L’invio della domanda entro i termini non presuppone che venga automaticamente accolta, è infatti necessario attendere la comunicazione di conferma.
  • i laboratori o i progetti speciali si svolgeranno nel corso dell’anno scolastico 2017/2018.

 

DOCUMENTAZIONE DI ALCUNI LABORATORI E PROGETTI SPECIALI
NELLA SCUOLE DI VICENZA E PROVINCIA

  • Walkie talkie 73+51 social sms dal mondo con Andrea Rossi
    e Incisione con Giancarlo Busato all’IC 5 di Vicenza: Diario
  • Manifattura Digitale con Federico Peretti
    all’IC di Breganze – classi 3° A e 3° D: Diario
  • Il libro delle Abilità con Elena Marconato
    alla scuola dell’infanzia a Povolaro – sezione D – 4/5 anni: Diario
  • Incisione con Giancarlo Busato
    alla scuola dell’infanzia di Rettorgole – sezioni A, B e E – 5 anni: Diario
  • Suonare la ceramica: i cuchi con Diego Poloniato
    alla scuola primaria di Thiene – classi 3° A e 3° B: Diario
  • Fantasia di intrecci e rilievi dorati con Laura Vajngerl
    alla scuola primaria di Cassola – classi 4° A e 4° B: Diario
  • Texture e sfondi decorativi e libri fatti a mano con Elena Marconato
    alla scuola Primaria “Da Feltre” di Vicenza – classi 2° A e 2° B: Diario
  • Texture e sfondi decorativi con Elena Marconato
    Laboratorio per insegnanti alla scuola primaria “Da Porto” di Vicenza: Diario
  • Facciamo finta che ero… laboratorio di messa in scena con Pino Costalunga
    alla Scuola Primaria Suor Olga Gugelmo di Pojana Maggiore: diario 5° A e diario 5° B
  • Con la terra si può con Fortuna Mariniello
    alla scuola dell’infanzia “Giovanni XXIII” di Alonte: Diario
  • Mosaico con Elena Marconato
    alla scuola dell’infanzia “Don Busato” di Castelgomberto: Diario gruppo grandi
  • Mani in alto… si crea! con Elena Marconato alla scuola dell’infanzia “S. Giuseppe” di Santorso:
    Diario gruppo grandi con classi 2° a e 2° B della scuola primaria “S. Giovanni Bosco”
  • Laboratorio per insegnanti “Decorazioni con la carta” con Rosanna Frapporti
    alla scuola primaria Talin di Thiene: Diario
  • Una scuola a colori con Maria Pia Sala
    alla scuola primaria Cipani di Poleo: Diario
  • Restauriamo San Giuseppe con Fortuna Mariniello
    alla scuola primaria Levis Plona di Vicenza: Diario

 

PER INFORMAZIONI

UFFICIO SCUOLA
CONFARTIGIANATO VICENZA
Via Enrico Fermi, 134 – 36100 Vicenza
Tel. 0444.168520 – 525 / Fax 0444.386709
E-mail: scuola@confartigianatovicenza.it

SCUOLA PER GENITORI

Incontri ravvicinati genitori-figli con i maggiori esperti nel campo dell’educazione

La Scuola per Genitori è nata a Vicenza, promossa da Confartigianato, per salvaguardare e sostenere la famiglia, uno dei capisaldi su cui si fonda la tradizione imprenditoriale del nostro territorio. L’obiettivo è quindi fare cultura della famiglia, riconoscere valori e dignità ai legami parentali, responsabilizzare genitori e figli nei rispettivi ruoli e favorire tra loro una comunicazione efficace che possa portare beneficio e benessere alla società, ma che rinforzi anche le fondamenta delle nostre aziende, soprattutto in un periodo di cambiamenti e di difficoltà sempre maggiori.

Per tutte le informazioni visita i siti:
www.scuolagenitori.it
www.impresafamiglia.it

PER INFORMAZIONI

UFFICIO SCUOLA
CONFARTIGIANATO VICENZA
Via Enrico Fermi, 134 – 36100 Vicenza
Tel. 0444.168520 – 525 / Fax 0444.386709
E-mail: scuolagenitori@confartigianatovicenza.it