• Home
  • EVENTI
  • Bilateralità, prestazioni per emergenza Covid-19

Bilateralità, prestazioni per emergenza Covid-19

EBAV – EDILCASSA VENETO – SANI.IN.VENETO

INTERVENTI STRAORDINARI EROGATI DALLA BILATERALITA’ DELL’ARTIGIANATO VENETO A SOSTEGNO DELLE IMPRESE COLPITE DALL’EMERGENZA COVID-19.

Con una serie di accordi sottoscritti nel 2020 Confartigianato Imprese Veneto, le altre Associazioni Artigiane e CGIL, CISL e UIL del Veneto hanno mobilitato oltre 10 milioni di euro all’interno del piano “Riaprire Sicuri” per prestazioni di sostegno alle imprese e ai lavoratori dell’artigianato colpiti dall’emergenza Covid-19 da erogarsi attraverso la Bilateralità artigiana (EBAV, EDILCASSA VENETO, SANI.IN.VENETO).

Da ultimo, il 25 gennaio 2021 le Parti sociali venete hanno stipulato un nuovo verbale di accordo che conferma anche per il corrente anno le prestazioni straordinarie erogate da EBAV e Sani.In.Veneto. In particolare, l’intesa:

  • proroga al 30 aprile 2021 della scadenza del termine per presentare le richieste di contributo riferite all’anno 2020;
  • conferma le prestazioni Covid-19 destinate alle imprese e ai lavoratori anche per l’anno 2021. 

Di seguito le schede riepilogative dei servizi attivati rispettivamente da EBAV e SANI.IN.VENETO.

I servizi EDILCASSA Veneto destinati alle imprese del settore edile non sono stati rinnovati per l’anno 2021. Per quanto riguarda i servizi ai lavoratori, è stato confermato per il 2021 solamente il sostegno alle famiglie con figli studenti che consiste in un contributo forfettario una tantum di 100 euro per i costi sostenuti dalle famiglie per far fronte alle spese per la didattica scolastica (acquisto computer, tablet, telefonini etc. e/o costi canoni utilizzo rete internet). 

Di seguito le schede riepilogative dei servizi attivati rispettivamente da EBAV, EDILCASSA VENETO, SANI.IN.VENETO.

EBAV - Ente Bilaterale Artigianato Veneto
EDILCASSA VENETO
SANI.IN.VENETO